Principale / Nastro

Fusione di cassaforma: quale design è migliore

Nastro

La casa inizia con una fondazione. Realizzarlo con le proprie mani non è difficile, dicono gli esperti, e dare i loro consigli sull'installazione passo-passo della cassaforma - un elemento chiave delle future fondamenta della casa. Per capire le raccomandazioni aiuterà l'articolo, così come le foto e i video.

Come scegliere una cassaforma

Per rendere il supporto concreto della struttura forte e monolitico, i costruttori hanno inventato una cassaforma.

Può essere temporaneo o permanente, fatto di legno o polimeri, ma i suoi obiettivi principali rimangono gli stessi:

  • creare e mantenere la forma della parte fuori terra delle fondamenta in calcestruzzo;
  • essere il più liscio possibile dall'interno per minimizzare i successivi lavori di finitura sulla parte superficiale della struttura;
  • far fronte ai carichi durante il versamento e la compattazione della soluzione di calcestruzzo;
  • rapidamente montato e compreso;
  • se necessario, isolare il calcestruzzo dal terreno e altri fattori negativi.

Per rendere l'installazione scorrevole e non è necessario risolvere problemi imprevisti, è necessario assicurarsi che ci siano cinque condizioni principali:

  1. Il terreno su cui viene gettata la fondazione deve essere completamente privo di detriti e varie impurità.
  2. Gli schermi all'interno dovrebbero avere una superficie piana e pulita per ridurre il lavoro di finitura.
  3. Il fissaggio della cassaforma deve resistere alla pressione del calcestruzzo e non essere deformato.
  4. Il contatto massimo è richiesto per i componenti dello schermo per evitare perdite. Per questo, la chiarezza della geometria del volto della struttura è importante.
  5. Se i pannelli della cassaforma vengono riutilizzati, è necessario pulire l'intera superficie di lavoro dai resti della soluzione precedente.

Attenzione! Le casseforme moderne sono classificate in due categorie: rimovibili e non rimovibili. Inoltre, si differenzia per il tipo di materiale utilizzato: legno, compensato, metallo, polistirolo espanso, ecc.

Cassaforma rimovibile: installazione testata nel tempo

Montare, versare, trattenere e rimuovere - questa è una breve ricetta per l'installazione di casseri rimovibili. La sua varietà più popolare, il legno, è antica quanto una fondazione in cemento. Fare in modo che tale cassaforma sia facile. Le tavole sono realizzate al di fuori di una fossa di costruzione di tavole e legname tagliato delle dimensioni richieste. Tavole bordate, perché sarà necessario adattarle l'una all'altra.

La costruzione è fissata con l'aiuto di cremagliere verticali (il più delle volte - da una barra). Si consiglia di localizzarli ad intervalli di circa 1 m. Le barre possono essere disposte più spesso se le tavole sono sottili. Inoltre, è importante che la lunghezza consenta loro di rimanere stretti.

Le barre sono meglio affilate da un'estremità, quindi entreranno facilmente nel terreno. Per fissare gli scudi della cassaforma alla stessa distanza, vengono presi i fili, i montanti, i telai in legno.

Consiglio. Invece di chiodi durante l'installazione è meglio usare viti autofilettanti. La costruzione assemblata su di essi è più facile da smontare, perché basterà semplicemente svitarli e non li si distende, come nel caso dei chiodi. È necessario abbattere le tavole in modo che le teste dei chiodi (viti autofilettanti) si trovino all'interno della cassaforma.

Il passo finale del montaggio delle casseforme in legno è il fissaggio degli scudi nella trincea con l'aiuto di puntoni: paletti di legno o barre. Dopo il versamento e la pigiatura, il calcestruzzo viene invecchiato nella cassaforma per un massimo di due settimane, finché non si indurisce e acquista forza. Dopo la costruzione viene smantellato. Cassaforma in compensato installata secondo un principio simile.

Cassaforma fissa per la fondazione: una nuova parola in costruzione

Negli ultimi anni, la costruzione con cassaforma in polimero, che, dopo aver versato calcestruzzo, diventa parte della futura fondazione, ha sostituito la struttura smontabile. Le conferisce proprietà aggiuntive, proteggendolo dall'acqua e trattenendo il calore. Ulteriori proprietà della cassaforma permanente di tale materiale: facilità di assemblaggio (qualcosa come un designer o puzzle) e, di conseguenza, l'armonia geometrica delle parti. Alcuni tipi di cassaforma polimerica hanno una rete di rinforzo che rafforza le fondamenta.

Tra gli aspetti negativi - il costo di tale fondazione è superiore a quello realizzato con l'aiuto di schede. Tuttavia, il gioco vale la candela quando si tratta di ciò che viene costruito per decenni e per se stessi. La cassaforma fissa può anche essere realizzata con un foglio di profilo zincato: nel sottofondo finito proteggerà la superficie del calcestruzzo e le sue onde fungeranno da nervature di irrigidimento. Una "cintura" staccabile di paletti da una barra è inoltre necessaria per una tale struttura metallica.

Materiali per casseforme

Avendo preso la decisione di erigere qualsiasi struttura in cemento o cemento armato, i costruttori spesso si interrogano su cosa possono costruire. Quali tipi di casseforme esistono e come scegliere l'opzione giusta?

Cassaforma per la fondazione con le proprie mani.

Cassaforma permanente

I vantaggi di questo tipo di cassaforma sono la facilità di installazione e la velocità di costruzione. Dopo aver versato il calcestruzzo, questa cassaforma diventa parte integrante della struttura. La cassaforma fissa può essere realizzata con qualsiasi materiale disponibile: metallo, compensato, truciolato o polistirolo espanso. C'è un'altra opzione usata per le fondazioni di colonne: casseforme metalliche o tubi di amianto.

Un ovvio vantaggio di tali forme è la possibilità di rafforzare le strutture in calcestruzzo a spese dei materiali utilizzati (specialmente quando si usano lastre di cemento armato e per fondamenta colonnate). Sono più semplici da installare e richiedono meno lavoro di messa a terra (dopotutto, non è necessario rimuoverli in seguito). Non richiesto e supporti e supporti aggiuntivi durante il montaggio.

La vista più versatile, ma piuttosto costosa, è una cassaforma di lamiere d'acciaio. I suoi vantaggi sono: la capacità di prendere la forma desiderata grazie alla capacità di piegare una lamiera alla giusta angolazione, una buona impermeabilizzazione delle strutture in calcestruzzo. Questi tipi di casseforme sono eccellenti per fondazioni a striscia e monolitiche. La gabbia di rinforzo può essere saldata direttamente su di essa. Se le fondamenta sporgono fortemente al di sopra del livello del suolo, con tale cassaforma elaborerà semplicemente il suo lato esterno. Lo svantaggio, ovviamente, è il costo del materiale.

La cassaforma in cemento armato è in qualche modo più economica del metallo. Questa forma consente di ridurre il consumo di calcestruzzo, a seconda dello spessore delle piastre. Allo stesso tempo il design non perderà la sua forza. Gli svantaggi sono la gravità delle piastre e la necessità di montanti aggiuntivi con la loro altezza insufficiente.

Schema di cassaforma schermato.

Una delle opzioni più pratiche è la cassaforma in polistirene espanso. È assemblato da blocchi separati, chiaramente fissati tra di loro. I vantaggi sono: la capacità di dare la forma desiderata, facilità di installazione, isolamento e impermeabilità. Gli svantaggi includono la difficoltà di selezionare alcune parti (arrotondamento e angoli), nonché l'alto costo del materiale.

La cassaforma in legno può essere realizzata con pannelli di compensato o compensato. È economico e facile da installare. Per eseguire lavori sulla sua installazione non è necessaria un'attrezzatura aggiuntiva. Lo svantaggio di questo design è che, a causa delle diverse dimensioni dei suoi elementi, è necessario utilizzare ulteriori mezzi di rinforzo e connessioni di casseforme.

Le casseforme possono anche essere realizzate con materiali di scarto: cartone ondulato, ardesia, tubi o qualsiasi altro materiale adatto che possa essere sagomato per evitare perdite di malta. L'unico vantaggio di tali strutture è il basso costo di costruzione. Gli svantaggi sono la complessità dell'installazione, specialmente quando si utilizzano materiali diversi, la possibilità di perdite della miscela di calcestruzzo, una piccola capacità di carico. È impossibile costruire un corpo di cassaforma sufficientemente alto, quindi vale la pena limitarlo ai piccoli edifici. Quando si costruisce una struttura, potrebbero essere necessarie divisioni aggiuntive e supporti aggiuntivi.

Costruzione di casseforme permanenti

La produzione di casseforme permanenti consiste in diverse fasi. Ciò richiederà i seguenti materiali e strumenti:

Rimozione della cassaforma amovibile.

  • il materiale che hai scelto per la cassaforma;
  • pala;
  • sabbia;
  • ghiaia;
  • ha visto;
  • un martello;
  • fermi.

Dopo aver calcolato la capacità richiesta della struttura futura, è possibile iniziare a scavare una fossa, tenendo conto dello spessore della cassaforma. Puoi lasciare un piccolo margine tra questo e il terreno (questo semplifica l'installazione della struttura). Al termine dell'installazione, questo intervallo viene riempito. Il fondo della fossa dopo che è coperto di sabbia o macerie e speronato. Il cuscino di sabbia può essere integrato con massetto di fondazione. Questo è necessario per ridurre la perdita di malta cementizia durante la colata.

Se la struttura in cemento armato è rinforzata con barre, in questa fase devono essere convogliate nel terreno.

La costruzione di casseforme permanenti è ridotta al montaggio delle sue parti e alla costruzione della struttura in base al materiale scelto per la sua produzione. Allo stesso passo, se necessario, viene formata la gabbia di rinforzo. Dopo l'installazione, è possibile iniziare a versare calcestruzzo. Se tutto è fatto correttamente, poi in un mese è possibile procedere ad ulteriori costruzioni.

Cassaforma rimovibile

Il design del basamento monolitico utilizzando elementi di forme murarie.

Il tipo più pratico e conveniente di cassaforma amovibile è una struttura in legno. Ha alcuni vantaggi che lo rendono popolare nonostante l'aspetto di materiali più moderni. Sebbene il materiale possa a volte avere un costo elevato, il design ripaga a causa della possibilità del suo riutilizzo. La scheda può quindi essere utilizzata per la posa del pavimento e la costruzione di altre strutture in legno. Inoltre, le casseforme possono essere affittate.

Se la produzione di casseforme prevede l'uso dello stesso tipo di materiale legnoso (fogli di compensato, cartone), è facile da regolare (puoi sempre tagliare l'eccesso) Tutti gli strumenti necessari per l'erezione saranno disponibili per te o per i tuoi vicini: per l'opzione più semplice, hai solo bisogno di una sega e un martello. Gli svantaggi di tali forme è la complessità nella produzione di arrotondamenti. Con una grande massa di soluzione di cemento, la forma deve essere rinforzata con distanziali. Quando si dà alla struttura una forma strettamente verticale, possono sorgere difficoltà.

Come costruire casseforme in legno

Ciò richiederà i seguenti materiali e strumenti:

Qualsiasi cassaforma per fondazioni di nastri dovrebbe essere rimossa facilmente dopo aver fissato il calcestruzzo.

  • tavola di legno;
  • fogli di compensato;
  • barre di legno;
  • ha visto;
  • un martello;
  • unghie;
  • viti;
  • cacciavite;
  • livello di costruzione.

Dopo aver preparato il luogo di costruzione e la marcatura, negli angoli della futura struttura, le barre di legno vengono conficcate nel terreno, con le quali verrà attaccata la cassaforma. Le barre durante la costruzione devono rimanere all'esterno. Quindi, sulla base delle misure, vengono preparate tavole di legno e collegate alle barre di legno con chiodi o viti, formando una cornice.

Per colare grandi volumi di calcestruzzo, la struttura deve essere rinforzata con puntoni aggiuntivi sul lato esterno con un gradino di 70-90 cm. Tuttavia, dopo aver smantellato una tale struttura, i fori rimarranno negli elementi in legno, il che limita il loro ulteriore utilizzo.

Durante l'installazione è necessario monitorare attentamente la cassaforma verticale. Grandi spazi nella struttura non dovrebbero essere consentiti, se necessario, dovrebbero essere sigillati con mezzi improvvisati. Distanze superiori a 4 mm possono causare perdite di calcestruzzo in futuro. Per garantire la levigatezza del lato interno della cassaforma e per prevenire la perdita di calcestruzzo, è possibile inchiodare il cellophane o la tela cerata di costruzione.

Come realizzare la cassaforma in polistirene espanso

Schema di cassaforma per il supporto di strisce.

Questo è un modo relativamente nuovo di erigere forme per il getto di calcestruzzo, che è molto facile da usare e universale. A causa della sua fragilità e dei costi elevati, non è ancora molto comune nella costruzione di case private. Questo materiale non lascia passare l'umidità e trattiene bene il calore. Puoi ordinare blocchi di qualsiasi forma e costruire basi monolitiche di qualsiasi tipo.

L'assemblaggio di questo modulo è abbastanza semplice. I blocchi si fissano ai raccordi installati nei nodi principali della casa. Tra i blocchi sono collegati da staffe metalliche. In alcuni casi, la connessione può essere effettuata utilizzando una schiuma speciale. Tale cassaforma può essere utilizzata per la costruzione dell'intero edificio. Sui blocchi esistenti vengono sovrapposti nuovi e il calcestruzzo viene colato. La cassaforma risulta perfettamente piatta e, a causa delle sue peculiarità, non ci sono perdite concrete. Gli svantaggi includono il prezzo elevato e la complessità. Sarà difficile per una persona mettere insieme i blocchi. Pertanto, richiederà il coinvolgimento di diverse persone. Quando si versano grandi volumi di calcestruzzo, saranno necessari rinforzi strutturali con distanziali e rinforzi aggiuntivi. Per determinare correttamente la posizione delle unità di rinforzo, potrebbe essere necessaria un'assistenza specialistica, soprattutto se la cassaforma ha una forma complessa.

Come e da cosa produrre una cassaforma circolare

Questa domanda è probabilmente posta da molti sperimentatori e appassionati. In questo caso, il lavoro preparatorio sarà lo stesso della costruzione di strutture standard, ma il materiale deve essere scelto in modo più responsabile.

Se decidi di costruire una piccola struttura, ad esempio un pergolato, puoi costruire una cassaforma di plastica. Ha una flessibilità sufficiente, se necessario può essere piegato con un po 'di calore, ma questo design ha poca forza. La cassaforma di legno rotonda fa il principio della canna. Se necessario, può essere migliorato con pioli su entrambi i lati. La cassaforma fissa può essere formata gradualmente - rendendola una piccola parte e fissandola con una piccola fascetta. Affinché il disegno risultasse più uguale, il pannello può essere scavato sotto il livello del cuscino di fondazione. Lo spazio tra il terreno e la parte esterna della cassaforma che rimane dopo il montaggio è pieno di sabbia o ghiaia. Questo design può sopportare carichi significativi. È difficile realizzare una cassaforma rotonda in compensato e questo materiale è piuttosto debole.

Cosa casseforme: le soluzioni più efficaci

La cassaforma è un elemento importante nella costruzione della fondazione per qualsiasi edificio. Non solo la forza della base, ma anche il comfort all'interno della casa, così come la durata della struttura, dipendono dalla qualità della cassaforma. Allo stesso tempo, le diverse forme di cassaforma differiscono in molte caratteristiche e quindi è importante scegliere il giusto tipo di struttura.

Materiali per cassaforma di fondazione

La fondazione di molti edifici è una struttura monolitica di cemento. La creazione di una tale struttura consente la cassaforma, che è la forma in cui viene versata la soluzione concreta per la fissazione. Per la sua produzione con materiali diversi, ognuno dei quali ha le proprie caratteristiche di installazione.

Gli scudi in legno sono un materiale per casseforme popolare e ricercato.

La forma per riempire la fondazione deve avere parametri ottimali, da cui dipende la capacità portante della fondazione. Il metodo di costruzione delle forme è determinato dal materiale utilizzato nel lavoro.

Cassaforma in plastica per la fondazione

La cassaforma in materiale plastico di alta qualità è uno scudo in polipropilene, un materiale composito resistente alle radiazioni ultraviolette, all'umidità, alle temperature estreme e ad altri fattori climatici. Tali scudi pesano in media 22 kg, quindi possono essere facilmente trasportati e montati l'uno con l'altro. I pannelli di plastica sono in grado di sopportare la pressione di una miscela di calcestruzzo, non superiore a 60 kN / m 2. I produttori producono kit di parti, compresi diversi elementi facilmente interconnessi. Un set può resistere fino a 100 riempimenti della fondazione.

La riparazione delle casseforme in materiale plastico è molto semplice

Gli schermi di plastica possono essere rimovibili o non rimovibili. La scelta di un'opzione particolare dipende dal tipo di fondazione e da altri fattori. Ad esempio, per una fondazione monolitica, viene spesso utilizzata una fondazione sotto forma di cassaforma permanente che, dopo aver fissato il calcestruzzo, diventa parte di un muro, di una colonna o di un altro elemento di costruzione. L'installazione di tali prodotti è abbastanza semplice, poiché le schede hanno una superficie piana all'interno e rinforzi all'esterno. Tutti i tipi di casseri in plastica possono essere combinati con strutture realizzate con altri materiali, come il compensato o il metallo. L'uso di diversi materiali ti consente di creare qualsiasi forma desiderata.

Gli irrigidimenti esterni rendono gli scudi resistenti, quindi la cassaforma in plastica non necessita di supporti laterali

La tecnologia del dispositivo di cassaforma in plastica è piuttosto semplice. Le fasi principali di installazione sono le seguenti:

  1. Compensazione e livellamento del cantiere.
  2. Pulizia della superficie interna degli elementi della cassaforma.
  3. Livello di progettazione dell'installazione, fissaggio sul terreno.
  4. Il collegamento degli scudi con un meccanismo speciale, l'installazione della cravatta - bulloni speciali con un diametro di 1,7 cm.

I pannelli di cassaforma in plastica sono collegati mediante speciali bulloni di accoppiamento con un diametro di 17 mm

L'installazione di schermi in plastica o elementi radiali è possibile con indicatori di temperatura sia positivi che negativi. In quest'ultimo caso, è importante fare attenzione, perché la plastica diventa fragile, quindi la miscela di calcestruzzo deve essere preriscaldata. Vale la pena considerare che la cassaforma in plastica non richiede lubrificazione, cioè l'uso di emulsol. Dopo aver fissato il cemento, gli elementi rimovibili sono facili da rimuovere, ma devono essere puliti dalla miscela residua.

Cassaforma in alluminio

Per la costruzione di strutture e fondazioni monolitiche spesso si utilizza cassaforma in alluminio, che è uno scudo di vario tipo. Sono costituiti da un ponte e telaio, con costole di rigidità. L'altezza dello schermo in alluminio sono fori necessari per il fissaggio della fascetta. Sono rinforzati con inserti aggiuntivi conici o tubolari. Le nervature hanno anche fori che servono per l'installazione di montanti e staffe per ponteggi. Questo design dei pannelli garantisce un fissaggio affidabile dello stampo per la fondazione senza deviare i parametri dopo che il calcestruzzo è stato colato.

Anche i pannelli di cassaforma in alluminio sono fissati con cravatte

Il design della cassaforma in alluminio è concepito e facilita il funzionamento dei prodotti. Il prodotto ha le seguenti caratteristiche tecniche:

la pressione di progetto della miscela di calcestruzzo è di 80 kPa (8 t / m2);

alla deflessione massima del carico non eccede 1/400 span;

un metro quadrato di cassaforma pesa in media circa 30 kg;

  • il frame turnaround è circa 300 volte.
  • Per ridurre l'adesione, la superficie interna della cassaforma in alluminio a contatto con il calcestruzzo richiede lubrificazione. Lo strumento utilizzato non deve causare corrosione del metallo, dissolversi in acqua e penetrare negli strati profondi del calcestruzzo. Il principale criterio di selezione è il grado di riduzione dell'adesione tra cassaforma e calcestruzzo. La forma di alluminio lubrificata per la fondazione o altre strutture sarà facile da usare e non causerà ulteriori difficoltà nel lavoro.

    Costruzioni in acciaio

    Nel settore delle costruzioni, la cassaforma metallica, rappresentata da strutture in alluminio e acciaio, è la più richiesta. Quest'ultima opzione ha maggiore resistenza, durata e affidabilità rispetto al look in alluminio meno pratico. Il vantaggio dello stampo in acciaio per la fondazione è il seguente:

    • l'esatta geometria degli elementi è garantita dall'elevato grado di rigidità delle parti in acciaio;
    • l'acciaio consente di riempire pareti di qualsiasi spessore senza interruzioni tecnologiche e il rischio di danni alla struttura;
    • la rigidità del profilo non richiede un numero elevato di elementi di fissaggio per unità di area;
    • Vengono utilizzati solo due tipi di elementi di fissaggio: un blocco universale a cuneo e un bullone di livellamento.

    Cassaforma in acciaio di alta qualità costituita da elementi angolari, scudi di tipo lineare e incernierato, serrature a cuneo, elementi a forma di arco. Il kit include anche un montante a due livelli e una staffa per l'impalcatura.

    Gli elementi in acciaio sono facili da installare e forniscono una geometria di fondazione accurata.

    Forza ti permette di usarlo molte volte. Con ogni installazione saranno necessari solo nuovi materiali di consumo, ad esempio, tappi in plastica, fermi, tappi conici. L'installazione di elementi in acciaio viene eseguita in base al progetto dell'oggetto in costruzione.

    Cassaforma in legno

    L'opzione più semplice, economica e conveniente è la cassaforma in legno. A tale scopo, possono essere utilizzate schede, schede OSB e pannelli truciolari. Il montaggio della forma da materiali di ogni tipo è diverso e quindi è necessario padroneggiare la tecnologia prima della costruzione. Ad esempio, la cassaforma di tavole orlate è un budget e una semplice opzione, che ha le seguenti caratteristiche:

    • lo spessore minimo del pannello è di 25 mm e sono necessari elementi con uno spessore di 40-45 mm per una fondazione ampia;
    • Il tipo di legno può essere qualsiasi, ma le tavole devono essere resistenti, resistere all'impatto del calcestruzzo;
    • assemblare, installare e fissare moduli da schede richiede molto tempo;
    • gli elementi sono fissati insieme ai chiodi, è necessaria la lubrificazione per la cassaforma e i supporti laterali.

    Le tavole di casseforme non dovrebbero presentare alcun segno di decadimento, poiché la qualità della fissazione del calcestruzzo dipende dalla forza della forma.

    Quando si installano i casseri in legno, sono necessari ulteriori supporti.

    Schede di truciolare o OSB sono più semplici da installare, in quanto consentono di creare rapidamente un modulo per il getto di calcestruzzo. Gli elementi sono fissati l'un l'altro con l'aiuto di barre di legno con una sezione di 40x40 mm. Lo spessore del pannello truciolare o dei fogli OSB deve essere di 18-21 mm e per le strutture particolarmente grandi vengono utilizzate tavole con uno spessore di 40 mm.

    Il compensato viene spesso utilizzato anche per la cassaforma. I requisiti di materiale sono gli stessi di truciolato o tavole. Lo spessore deve essere di almeno 18 mm. Il compensato laminato può essere utilizzato per l'uso rimovibile, in quanto può sopportare molteplici utilizzi.

    Le casseforme in compensato sono più facili da fare rispetto alle tavole

    Fogli di compensato, truciolato o OSB sono fissati con bulloni per massetto e le barre di supporto sono installate sui lati della struttura. Nel processo di installazione, è importante verificare l'uniformità della struttura, poiché la qualità della futura fondazione dipende da essa.

    Video: preparazione degli scudi OSB

    Cassaforma in mattoni

    Solo le casseforme permanenti sono fatte di mattoni. In questo caso, il design è una posa di ancoraggio in cemento armato. Di particolare importanza è la corretta preparazione della fondazione per tale fondazione. È necessario livellare il fondo della fossa, versare uno strato di sabbia e ghiaia di circa 30 cm di spessore, bagnare e tamponare il materiale. È importante creare una base solida e uniforme, su cui poi viene eseguito il rinforzo del cemento. La prossima è la posa dei mattoni secondo tutte le regole della tecnologia.

    La cassaforma in mattoni è costituita da due file di muratura, lo spazio tra il quale è riempito di cemento o riempito con materiale macerie

    La cassaforma in mattoni non è rimovibile ed è quindi ottimale per creare una base affidabile per pareti che non necessitano di rivestimenti aggiuntivi. Ciò è dovuto al fatto che per la costruzione spesso si utilizza il mattone rosso, che non perde l'estetica dopo l'installazione della fondazione.

    Cassaforma di cartone usa e getta

    Per creare colonne o pile spesso si usa la cassaforma in cartone, che è un'opzione semplice e economica. La forma finita è costituita dall'avvolgimento multistrato del materiale su un albero speciale, per cui formano prodotti abbastanza rigidi e durevoli. Nel processo di produzione, il cartone è inoltre impregnato di composti polimerici che migliorano l'affidabilità delle forme.

    Forme di cartone: un budget e un'opzione pratica per la creazione di pile

    Nonostante l'originalità del materiale, il cartone è presentato in diverse versioni:

    • Le forme quadrate o rettangolari sono adatte per creare colonne. Sono facilmente ripiegabili per il trasporto e resistono alla pressione del calcestruzzo fino a 60 kN;
    • i prodotti con una sezione rotonda sono richiesti per la costruzione di colonne e pile. La cassaforma è facile da usare e consente di creare supporti affidabili di vari diametri;
    • elementi con sezioni non standard sono realizzati su ordinazione, mentre le caratteristiche tecniche di tali forme sono conservate.

    Prodotti di cartone: un'innovazione nel mercato delle costruzioni. Allo stesso tempo, il materiale è richiesto e si è dimostrato efficace nella creazione di una varietà di design. Prima di versare il calcestruzzo, la cassaforma di cartone deve essere lubrificata in modo tale da poter essere facilmente rimossa dopo l'indurimento delle parti prodotte. L'installazione comporta spesso il rafforzamento di elementi concreti, rafforzando la forza della struttura futura.

    Video: cassaforma in cartone per colonne

    Tipi di lubrificanti per cassaforma

    Lo scopo principale dell'uso di lubrificanti per casseri di vario tipo è quello di impedire la forte adesione della miscela di calcestruzzo e il materiale con cui viene realizzato lo stampo. Ciò è necessario per facilitare lo smantellamento della cassaforma amovibile, eseguita dopo che il calcestruzzo è stato completamente fissato. Grazie all'utilizzo di lubrificanti, la forma geometrica della fondazione viene mantenuta e la sua superficie diventa il più liscia possibile. Ciò porta a una riduzione dei costi di finitura, al raggiungimento della qualità e alla durata della fondazione dell'edificio.

    Quando si utilizza qualsiasi materiale per la cassaforma, ad eccezione della plastica, è necessario un lubrificante

    I lubrificanti vengono presentati con una serie di requisiti mirati alla massima efficienza di costruzione:

    • Il grasso non deve lasciare macchie oleose sulle superfici in calcestruzzo. Le eccezioni sono quei casi in cui le strutture in calcestruzzo sono coperte con terra, coperte con impermeabilizzazione;
    • la sostanza non dovrebbe influenzare la resistenza, la composizione, la densità del calcestruzzo;
    • la composizione del lubrificante non deve contenere componenti volatili che influiscono negativamente sulla salute umana;
    • lo strumento deve essere tenuto su superfici verticali o orizzontali per almeno 24 ore.

    L'azione dei lubrificanti si basa sulla presenza di acidi grassi nella loro composizione, che formano un film protettivo sulla superficie trattata. Di conseguenza, la forma rimovibile è facilmente smontabile e il calcestruzzo mantiene un'elevata qualità della superficie.

    emulsol

    Per la lavorazione di moduli si utilizzano spesso miscele oleose "Emulsol EX-A" e "Emulsol IM". Forniscono una superficie liscia in calcestruzzo dopo aver rimosso la forma, senza pori e fori, così come un facile smontaggio del dispositivo. La composizione di "Emulsola" comprende inibitori di corrosione, oli minerali, emulsionanti. A causa del rapporto proporzionale delle sostanze, il lubrificante ha un basso rischio di incendio e non interagisce con gli additivi del calcestruzzo.

    Superficie di calcestruzzo con e senza lubrificazione

    "Emulsol" fornisce proprietà idrorepellenti, che prevengono gli effetti dell'umidità sulla base della fondazione. Lo strumento viene applicato utilizzando uno spruzzatore di vernice o un pennello. La prima opzione è ottimale per il trattamento di grandi superfici, e il pennello è conveniente per l'applicazione di fondi a una piccola area.

    Forma olio

    La capacità di formare un film sottile sulle superfici ha i mezzi, che comprendono oli minerali. Tra questi, TiraLux e TiraMin sono richiesti. Non sono diluiti con acqua, hanno un colore trasparente con un leggero giallo, non intaccano la tonalità del cemento. L'applicazione prevede l'uso di uno spruzzatore speciale o pistola a spruzzo. Un pennello può essere utilizzato su superfici di una piccola area, ma lo spessore dello strato di lubrificante non deve essere superiore a 0,3 mm.

    I produttori producono grasso in una varietà di imballaggi

    I prodotti a base di olio minerale sono sicuri per la salute umana e possono essere utilizzati nella costruzione di edifici residenziali. Tutti i prodotti di qualità per la lavorazione delle casseforme sono caratterizzati da un basso livello di rischio di incendio.

    Prodotti a base d'acqua

    Il lubrificante, che contiene oli, forma un film sottile che fornisce impermeabilità e protezione del calcestruzzo. Ci sono sostanze più semplici, presentate sotto forma di polvere secca, che vengono sciolte in acqua. Hanno un basso costo, si applicano allo stesso modo dell'olio, cioè dello spray. La principale differenza dei prodotti a base d'acqua è il basso grado di efficienza e il fatto che non vengano utilizzati per la lavorazione di casseforme da materiali grezzi, come le tavole.

    La spruzzatura è il metodo di lubrificazione per cassaforma più efficiente.

    I prodotti a base d'acqua comprendono componenti in polvere altamente solubili in acqua. La preparazione della soluzione è semplice da implementare da sola, dopo aver studiato le istruzioni sulla confezione.

    Video: applicazione della lubrificazione con una macchina a spruzzo

    La cassaforma di materiali diversi si differenzia per tecnologia di montaggio, caratteristiche tecniche e altre proprietà. Prima di costruire un edificio, è importante determinare il materiale migliore per le forme utilizzate, poiché la qualità della struttura in calcestruzzo dipende da esso.

    Cassaforma per la fondazione fai da te

    Il riempimento della base viene effettuato in legno precedentemente attrezzato. Questo design deve essere assemblato in conformità con una serie di regole e regolamenti stabiliti. Familiarizzare con le caratteristiche dei tipi di cassaforma esistenti, l'ordine dei loro calcoli, le istruzioni per la costruzione delle strutture più comuni e mettersi al lavoro.

    Cassaforma per la fondazione fai da te

    Naturalmente, prima della costruzione della cassaforma è necessario determinare il tipo di fondazione che costruirai. Ti consigliamo di leggere i seguenti materiali sul nostro portale:

    Come creare un fondotinta con le tue mani: prima di tutto ti suggeriamo di familiarizzare con la tecnologia passo-passo per la costruzione di una fondazione di strisce. In cui, tra le altre cose, parla del metodo di costruzione della cassaforma in legno.

    Oltre al fondotinta, consigliamo di familiarizzare con il materiale sulla costruzione della fondazione della colonna con le mani, perché Questo è un tipo abbastanza comune di fondazione in Russia.

    Materiali per casseforme

    La cassaforma di fondazione può essere realizzata con materiali diversi.

    metallo

    Opzione di cassaforma universale e più costosa. Per assemblare la struttura vengono utilizzate lamiere di acciaio dello spessore di 1-2 mm.

    La cassaforma in metallo è perfettamente adatta per la disposizione di nastri e disegni monolitici di base. Il rinforzo può essere saldato direttamente sui fogli di casseforme, che contribuiranno ad aumentare la rigidità della fondazione.

    Il vantaggio principale del metallo è la semplicità e la convenienza della sua lavorazione: i fogli possono essere piegati senza problemi sotto la forma desiderata della base in cemento.

    Lo svantaggio principale della cassaforma in metallo è il suo costo molto elevato rispetto ad altre opzioni esistenti.

    Cemento armato

    Cassaforma relativamente costosa.

    Tale cassaforma è dotata di lastre di cemento armato. A seconda dello spessore delle piastre utilizzate, quando si versa la fondazione, sarà possibile ridurre leggermente il consumo della miscela di calcestruzzo, il che farà risparmiare sulla costruzione della fondazione senza deteriorare la resistenza e altre importanti caratteristiche della struttura.

    Tra le carenze è necessario notare l'elevato peso delle lastre, che richiede il coinvolgimento di attrezzature speciali per la loro installazione.

    Inoltre, se la cassaforma è costituita da lastre finite e la dimensione di un elemento non è sufficiente, sarà necessario installare puntelli aggiuntivi, che non influiranno nel modo migliore sul costo finale della struttura.

    polistirene espanso

    Cassaforma fissa in polistirene espanso

    Cassaforma fissa in polistirene espanso

    Altissima qualità e opzione pratica. La cassaforma è assemblata da singoli blocchi prefabbricati in polistirolo espanso. Gli elementi della cassaforma sono estremamente semplici da installare. Possono essere processati senza problemi sotto la forma desiderata.

    I principali inconvenienti sono le difficoltà nella fase di selezione di alcuni elementi strutturali (di solito sono arrotondamenti e angoli) e costi relativamente elevati.

    Materiali utili

    Cassaforma da vecchie porte

    Per la costruzione della cassaforma, è possibile utilizzare tutti i tipi di strumenti disponibili: lastre, fogli professionali e altri materiali adatti dai quali è possibile realizzare il disegno della forma richiesta senza crepe nei muri.

    Il principale e in generale l'unico vantaggio evidente di una tale struttura di casseforme è il suo basso costo.

    Tra le molte carenze, i seguenti punti meritano un'attenzione particolare:

    • complessità dell'assemblaggio;
    • rischio di perdita della miscela riempita;
    • bassa capacità portante;
    • la necessità di utilizzare ulteriori cunei e supporti.

    Questa cassaforma è adatta solo per piccoli edifici.

    legno

    Cassaforma in legno

    L'opzione più popolare. Il compensato e le tavole in fogli sono più comunemente usati.

    I vantaggi dovrebbero includere la disponibilità e il prezzo relativamente basso del materiale. Gli elementi in legno sono facili da installare: tutte le attività vengono svolte senza l'uso di strumenti difficili da raggiungere e difficili da maneggiare.

    Lo svantaggio principale è la necessità di utilizzare in alcune situazioni elementi aggiuntivi per rafforzare la struttura. A tale esigenza il più delle volte porta alla differenza nelle dimensioni dei materiali utilizzati.

    La cassaforma in legno è la più popolare e una delle opzioni più facili da costruire, quindi ai principianti viene consigliato di dare la preferenza a tali strutture.

    Prima della costruzione della cassaforma, assicurarsi di eseguire il calcolo.

    Cassaforma in legno

    Calcolo cassaforma

    L'ordine dei calcoli sarà considerato sull'esempio di casseri in legno standard per la fondazione. I pannelli di fabbrica tradizionalmente confezionati hanno una lunghezza di 600 cm, uno spessore di 2,5 cm, e la larghezza è di circa 10-15 cm.

    Calcolo cassaforma

    Per il calcolo, dividere il perimetro della futura base in cemento per la lunghezza del tabellone utilizzato. L'altezza della fondazione divisa per la larghezza di una tavola. Moltiplicare i valori. Così si determina il numero richiesto di schede per cassaforma. In media, 1 m3 richiede da 40 a 65 elementi. La quantità specifica dipende dalla larghezza delle schede utilizzate.

    Per il costo stimato della cassaforma aggiungere il costo di acquisto di un legname per il fissaggio degli elementi principali e montanti per rafforzare il sistema. A seconda della situazione specifica, i costi aggiuntivi possono arrivare fino alla metà del costo delle schede (compensato).

    Disegno dei parametri di calcolo della cassaforma

    Considerare anche il costo aggiuntivo di accessori, elementi di fissaggio e strumenti mancanti che è necessario acquistare. Se lo si desidera, prendere in considerazione l'utilizzo di un casseforme di noleggio rimovibili. Prendi il disegno per uso temporaneo può essere presso il cantiere più vicino. Nella maggior parte dei casi, il noleggio di casseforme è in qualche modo più economico della sua auto-sistemazione.

    Cassaforma permanente

    Le strutture fisse sono semplici e veloci da installare. Dopo aver versato la malta, la cassaforma rimane nella fondazione.

    Cassaforma fissa da DSP

    Come realizzare una cassaforma permanente per la fondazione

    Schema di cassaforma amovibile

    Molto spesso, casseforme permanenti raccolte da materiali di scarto. Anche per questo tipo di lavoro è possibile utilizzare DSP e DVP. Nel caso della disposizione della base della colonna, le funzioni della cassaforma possono assumere tubi cavi di metallo o di amianto. In questa situazione, la cassaforma contribuirà ad aumentare ulteriormente la resistenza della base di cemento. In questo caso, l'uso di distanziatori e elementi di supporto aggiuntivi nella maggior parte dei casi può essere cancellato.

    Due opzioni di montaggio per cassaforma permanente (1)

    Due opzioni di montaggio per cassaforma permanente (2)

    1. Scava una fossa (buca, trincea) in conformità con le dimensioni e le caratteristiche di progettazione delle fondamenta future. Questi punti dovrebbero essere inizialmente inclusi nel progetto.
    2. Lasciare un piccolo spazio tra il terreno e la cassaforma (1-3 cm, a seconda del materiale). Questa lacuna faciliterà l'installazione della struttura. Dopo aver rotto la cassaforma, il divario dovrà essere coperto con terra.
    3. Versare il fondo del pozzo preparato con strati di sabbia e ghiaia. Ogni strato di riempimento tampona accuratamente
    4. Se necessario, stendere una rete di rinforzo sul cuscino. Grazie al rinforzo, la resistenza della fondazione finita sarà notevolmente aumentata.
    5. Dopo queste attività, è possibile procedere direttamente alla disposizione degli elementi della struttura della cassaforma. Tutto il lavoro si riduce all'adattamento degli elementi. I metodi di fissaggio sono selezionati individualmente, tenendo conto delle caratteristiche del materiale utilizzato. Ad esempio, nel caso della disposizione delle casseforme in legno, le barre di supporto vengono dapprima spinte nel terreno e quindi le tavole (tavole, compensato) vengono inchiodate su di esse. In generale, sii guidato dalla situazione.

    Installazione di comunicazioni di ingegneria nella cassaforma

    In conclusione, dovrai solo versare cemento, attendere circa un mese perché si rafforzi e, successivamente, sarà possibile passare a ulteriori attività di costruzione pianificate.

    Cassaforma per fondazioni a nastro

    La creazione di una striscia di fondazione per una casa non fa quasi mai senza cassaforma. Dà forma a una struttura in cemento, evita il deflusso di acqua dal calcestruzzo, rende liscia la superficie del nastro, in modo da poter facilmente impermeabilizzare e isolare termicamente. Come sono le casseforme per la fondazione delle strisce con le tue mani?

    requisiti

    La cassaforma dovrebbe creare una temperatura e un'umidità ottimali in cui il calcestruzzo si indurirà bene e raccoglierà la massima resistenza. Un requisito importante è la neutralità chimica dei materiali utilizzati. Non dovrebbero reagire con il cemento.

    Se la cassaforma è rimovibile, dovrebbe essere facile da rimuovere senza danneggiare la struttura in cemento.

    Tipi di casseforme

    Casseforme per fondazioni di nastri possono essere

    A volte è anche possibile gettare il calcestruzzo direttamente in una fossa senza uno stampo.

    removibile

    La cassaforma amovibile è realizzata in pannelli o compensato e altri materiali di schermatura: truciolato o pannelli di fibre. Il materiale più economico è il legno. Puoi anche usare una lastra, ma deve essere tagliata (indurita) in modo che le tavole si adattino perfettamente. È inoltre possibile acquistare o noleggiare un set già pronto di scudi prefabbricati in metallo, plastica o legno. Se gli schermi di plastica metallica ti permettono di rendere la superficie del calcestruzzo molto liscia o, al contrario, strutturale.

    removibile

    La cassaforma permanente è spesso realizzata in polistirene espanso estruso (EPS). Lei sembra nella foto.

    Per una connessione più forte, i fogli sono fissati con fascette di plastica. Allo stesso tempo, questo modulo funge da riscaldatore.

    Puoi assemblarlo da soli con fogli di polistirene espanso e puoi acquistare un kit già pronto. Può essere standard o pieghevole per edifici non standard. I vantaggi dell'opzione non rimovibile sono l'osservanza precisa della geometria e l'alta velocità di lavoro. Meno - è difficile fondere in modo uniforme le fondamenta

    Rimovibile e non rimovibile (combinato)

    Questa è una combinazione di casseri rimovibili e fissi. Tale costruzione viene utilizzata su terreni sciolti. Si compone di due strati: quello interno di polistirene espanso estruso e quello esterno - il solito piano amovibile di tavole.

    A terra EPS attaccato alle unghie con una lunghezza di 20 cm, all'albero - sulle viti. Questa opzione ha i suoi vantaggi:

    • immediatamente c'è isolamento termico dai lati e dalla base della fondazione,
    • si scopre una superficie liscia su cui il terreno scivolerà quando si muove.

    Questa cassaforma può essere realizzata con isolamento solo nella parte interrata o tutta la profondità.

    Se i blocchi EPS vengono installati a tutta la profondità, vengono posizionati direttamente nella trincea, prima che i tasselli siano inseriti in essi in modo che l'EPS si attacchi in modo affidabile al calcestruzzo. Nella parte superiore, sporgente dalla trincea, viene installata una cassaforma di pannelli di compensato, che vengono fissati con bretelle e paletti. Prima di installare i blocchi EPPS, la trincea è rivestita con un foglio. XPS attaccato alle pareti della trincea e scudi in legno con chiodi lunghi 20 cm.

    Se l'EPS è installato solo nella parte sotterranea, nella parte superiore viene realizzata una cassaforma in legno in cui vengono inseriti fogli di metallo o di plastica per ottenere una superficie liscia dello zoccolo.

    Preparazione concreta

    La preparazione del calcestruzzo (footing) è un sottile strato di cemento che forma il fondo della cassaforma. Ha una funzione impermeabilizzante, non permette alla gelatina di cemento di andare a terra. Tuttavia, il dispositivo di appoggio è opzionale. Do e cassaforma senza preparazione concreta, soprattutto in edilizia privata. In questo caso, è necessario versare un cuscinetto di sabbia e compattarlo bene. All'interno della cassaforma giaceva in polietilene o feltro per tetti. Nella parte inferiore dell'impermeabilizzazione deve essere disposto in diversi strati, è attaccato al muro con una pinzatrice.

    Per rendere la cassaforma con la preparazione concreta, la trincea viene espansa e le pareti sono realizzate sotto forma di pendenze. In questo caso, le tavole fatte di assi o compensato sono installate alla profondità completa della trincea e attaccate al telaio della trave.

    Gli schermi sono fissati con un perno metallico inserito nel tubo in modo che possa essere rimosso. Alle estremità delle borchie sono appoggiate barre e dadi in legno. Tali massetti sono realizzati a una distanza di 0,5 m, inoltre rafforzano la cassaforma con bretelle e paletti. Se la cassaforma si posa su una preparazione concreta, poi nell'ultimo fare ancora. Inoltre, questa cassaforma può essere eseguita senza preparazione concreta, ad esempio su terreno sciolto.

    Lavoro preparatorio

    Prima di costruire la cassaforma per la fondazione della striscia, devi preparare il sito. Per fare questo, viene ripulito da detriti, alberi, rimuovere lo strato fertile, livellato. Successivamente, le dimensioni dell'edificio futuro vengono trasferite al sito. Il markup accurato è molto importante.

    Inoltre, per un fondotinta, vengono scavate trincee, la cui profondità dipende dal tipo di fondazione: 50-70 cm per profondità bassa e sotto la profondità di congelamento per profondità. C'è anche un tipo di fondotinta a striscia non interrato. Di solito una trincea viene scavata 10 cm più larga di una cintura di fondazione. Il fondo della trincea dovrebbe essere piatto, questo momento è controllato dal livello o stringendo le corde.

    Nella trincea fare un cuscino sabbia o sabbia e ghiaia. Per fare questo, versare uno strato di sabbia sul fondo, è inumidito e accuratamente pigiato. Se il terreno è limoso, i geotessili vengono messi sul fondo della fossa prima di levigare. Inoltre, il cuscino è realizzato a doppio strato: 20 cm di sabbia e 20 cm di macerie fini. Dopo questi lavori preparatori, puoi assemblare un modulo per la fondazione.

    Casseforme rimovibili di produzione

    Il carico, cioè la pressione del calcestruzzo sulla cassaforma, dipende principalmente dall'altezza del nastro. Più grande è, maggiore è il carico sulla cassaforma e più forte dovrebbe essere.

    Molto spesso, le schede hanno uno spessore di 25-50 mm e una larghezza e una larghezza di 10 cm, mentre più largo è il pannello, più facile è assemblare la struttura. Scudi assemblati da assi vengono installati in una trincea con l'aiuto di pioli, rinforzati con puntoni. I montanti sono realizzati con una barra di spessore non inferiore a 5 cm e posizionati a una distanza di 0,5 m. È inoltre possibile utilizzare i materiali del pannello:

    Collegare le schede o gli schermi con viti o chiodi.

    Le fessure di compensato sono installate sui bordi della trincea, rinforzate da rinforzi a paletti fissati ad una distanza di 1 m dal bordo della trincea. Tra parentesi graffe non dovrebbe essere più di un metro. Nella parte superiore del ponte è fissato con architravi in ​​legno ad una distanza di 0,5-1 m All'interno, la forma è rivestita con polietilene o altra impermeabilizzazione, che deve coprire completamente gli scudi e piegare verso l'esterno. Il polietilene è fissato con una cucitrice meccanica.

    Possono essere utilizzate entrambe le schede nuove e usate. È importante che siano senza crepe, è anche necessario estrarre tutti i chiodi da loro. È preferibile utilizzare tavole di conifere, esse devono essere sufficientemente bagnate (non meno del 22%).

    Immediatamente è necessario fornire canali per tubi e altre comunicazioni. Per fare questo, praticare i fori negli scudi del diametro richiesto e inserire i tubi in essi.

    La cassaforma deve essere leggermente sopra il livello del calcestruzzo, che è segnato sulle tavole con una corda. La cassaforma può essere realizzata a filo con il calcestruzzo, ma è più difficile per i non professionisti.

    È importante controllare la fluidità con cui sono installati gli scudi. Ciò è particolarmente vero per la parte fuori terra (seminterrato) della fondazione. Le pareti devono essere rigorosamente verticali e i bordi superiori sono esposti nello stesso piano orizzontale.

    smantellamento

    Una domanda importante che riguarda i costruttori è quando rimuovere la cassaforma? Se è fatto troppo presto, la fondazione può essere danneggiata, se è troppo tardi, l'adesione delle tavole al calcestruzzo sarà troppo forte, e, inoltre, l'albero si comprime e crea tensione quando si asciuga.

    A seconda della temperatura dell'aria e del periodo dell'anno, la cassaforma viene rimossa dopo 2-15 giorni, quando il calcestruzzo si indurisce. Più bassa è la temperatura, più tempo ci vorrà per aspettare. La cassaforma può essere rimossa quando tra essa e il cemento appaiono degli spazi vuoti. Le schede possono essere riutilizzate, per questo la cassaforma è rivestita in polietilene o trattata con olio o latte di calce. Rimuovere le schede dal fondotinta con attenzione, evitando di colpirlo.

    La cassaforma realizzata correttamente evita molti problemi durante il versamento e l'ulteriore sfruttamento delle fondazioni di nastri. Pertanto, è necessario affrontare responsabilmente questo compito e rispettare la tecnologia.