Principale / Monolitico

Costruzione di case

Monolitico

La qualità delle strutture in calcestruzzo o cemento armato finito dipende principalmente dalla tecnologia della loro fabbricazione. Uno dei processi di produzione importanti è l'implementazione del calcestruzzo colato in casseforme. Sulle caratteristiche e sottigliezze delle regole per la colata di casseforme concrete parliamo ulteriormente.

contenuto:

Calcestruzzo di versamento nelle casseforme: tipi di casseforme

La cassaforma è una costruzione a pannelli, per la cui fabbricazione si utilizzano materiali diversi per composizione. Gli unici requisiti per i quali si manifestano nella loro elevata resistenza e capacità di sopportare un carico operativo elevato. Le barre di rinforzo sono installate all'interno della cassaforma, fornendo ulteriore resistenza per gli elementi in calcestruzzo.

La cassaforma è una forma speciale, in cui viene posto il rinforzo, in futuro viene versato con una soluzione concreta. Casseforme di qualità devono essere realizzate in relazione a determinati standard descritti di seguito:

  • la forma, l'altezza e la lunghezza della cassaforma devono essere pre-disegnate nei disegni;
  • Prima di iniziare a versare la cassaforma con una soluzione di cemento, verificarne la resistenza e la rigidità, poiché la soluzione di calcestruzzo esercita un'alta pressione sulle pareti della cassaforma, riducendone la resistenza;
  • nel processo di riempimento della cassaforma con calcestruzzo, i suoi schermi non dovrebbero essere soggetti a deformazioni;
  • La parte interna della cassaforma deve essere liscia e uniforme.

I sistemi di produzione di casseforme sono rimovibili o non rimovibili. Molto spesso, quando si esegue una struttura privata di case, muri di terra di trincee o scudi di legno sono usati come muri di supporto della cassaforma.

La cassaforma in calcestruzzo estraibile ha molteplici usi. Per la produzione di casseforme con materiali diversi sotto forma di legno, metallo o plastica. Eccellenti caratteristiche prestazionali sono diversi tipi di metallo di cassaforma pieghevole. Queste strutture si distinguono per la possibilità di installazione rapida, eccellenti sistemi di fissaggio e la presenza di rinforzi sulle superfici di lavoro. Questi tipi di cassaforma vengono utilizzati nel processo di produzione di case con una base di telaio in cemento armato. Cassaforma permanente rilevante nell'applicazione nel processo di costruzione termozdaniya. Tale cassaforma ha strutture a base di polistirene espanso che hanno nervature interne, che forniscono ulteriore rigidità ad esso.

Ciascuno degli elementi della cassaforma ha un sistema specifico con sporgenze e fori, che garantiscono l'alta qualità della connessione dopo l'assemblaggio della cassaforma. Dopo aver montato la cassaforma, al suo interno viene posta una soluzione concreta.

Tecnologia del calcestruzzo colato in cassaforma

Prima di iniziare a eseguire calcestruzzi, è necessario tenere conto di fattori climatici come la temperatura dell'aria esterna, l'umidità, la qualità del suolo e il suo livello di umidità. In relazione a questi indicatori, viene effettuata una selezione individuale di calcestruzzo in relazione al suo marchio e alla sua qualità.

Le caratteristiche del terreno sul sito determinano anche il tipo di cassaforma, i materiali per la sua fabbricazione. Al fine di aumentare la qualità delle strutture in calcestruzzo, i raccordi vengono posizionati all'interno della cassaforma, la cui entità è determinata dal carico sulla base di cemento.

È possibile acquistare il calcestruzzo pronto o la sua produzione indipendente con una betoniera. Tieni presente che risparmiare sulla qualità della soluzione non è pratico. Come ulteriore, l'intera struttura ne risentirà. Acquista solo calcestruzzo di alta qualità. Per la produzione di soluzioni concrete con le tue mani, usa una betoniera.

Nel processo di costruzione di una soluzione concreta con le tue mani, ascolta questi suggerimenti:

  • combinare tutti i componenti in stretta aderenza alle proporzioni indicate nella ricetta di una soluzione di un particolare marchio;
  • utilizzare solo strumenti puliti con cui preparare la soluzione concreta;
  • raggiungere una connessione approfondita di tutti i componenti tra di loro.

La marca minima di soluzioni concrete acquistate è di 300, preferibilmente di 400. Ovviamente, è sufficiente acquistare merci da fornitori affidabili che hanno buone recensioni.

Il calcestruzzo da versare nel cassero viene realizzato utilizzando:

  • pale;
  • strumenti di misura;
  • martello;
  • mazza
  • dispositivi per miscelare il calcestruzzo;
  • vibratore

Nella fase iniziale del lavoro, viene eseguita l'installazione di casseforme. Il design è impostato in relazione al suo scopo e, come accennato in precedenza, può essere di tipo rimovibile o non rimovibile. Per regolare la posizione delle tavole, è necessario utilizzare i puntelli. Nella parte interna del rinforzo montato cassaforma. Per riempire uniformemente la cassaforma con la composizione, fissa la corda nella parte superiore, in base alla quale viene eseguita la fusione. Controllare l'allineamento del livello del cavo.

Dopo aver realizzato la cassaforma e averlo verificato per uniformità, è necessario riempirlo con una soluzione concreta. Quando si utilizza la composizione finita, è sufficiente riempire una volta il perimetro della posizione della cassaforma.

Se la composizione è fatta sul sito, allora il processo dura gradualmente. La malta di calcestruzzo appena preparata viene versata all'interno della cassaforma in parti, compattandola con un vibratore.

Se l'intervallo tra versare gli strati è stato superiore a un giorno, il lavoro viene eseguito solo dopo che lo strato precedente è completamente asciutto.

Cassaforma permanente in calcestruzzo: metodi e raccomandazioni

Il metodo più semplice e più diffuso per versare il calcestruzzo nel cassero è quello di eseguire il getto dal vassoio di miscelazione. Tuttavia, questo metodo non è sempre possibile eseguire. Dal momento che la macchina con una soluzione concreta deve guidare direttamente al luogo di versamento, il che non è sempre possibile. In alcuni casi, la lunghezza del vassoio di installazione della miscela è aumentata da grondaie in legno o acciaio.

Con il metodo manuale di colata di cemento, viene portato sul luogo di lavoro usando secchi o altri contenitori. Per un lavoro migliore e più veloce, il calcestruzzo deve essere fornito al sito da più persone.

Il getto del calcestruzzo in una cassaforma per betoniera è rapido e abbastanza semplice. L'installazione è montata vicino al luogo di versamento. Per eseguire il getto, viene utilizzata l'attrezzatura da cui la malta concreta scorre direttamente nella cassaforma. Per distribuire uniformemente la soluzione all'interno della cassaforma, utilizzare la vanga o la regola.

Per ottenere una costruzione di alta qualità, seguire la soluzione concreta con un vibratore. L'uso di un vibratore profondo per calcestruzzo fornisce un'adesione di alta qualità del calcestruzzo al rinforzo. Il dispositivo è in grado di immergersi fino a una profondità di 100 cm, fornendo al contempo un'elevata compattazione della composizione del calcestruzzo.

Quando si esegue il getto strato per strato, ogni strato viene compattato separatamente dal precedente. Se non è presente un vibratore profondo nel sito di costruzione, utilizzare barre d'armatura per sigillare la composizione del calcestruzzo. Vengono installati all'interno della soluzione a 30-50 cm, rimuovendo l'aria in eccesso dalla soluzione.

Inoltre, toccando la cassaforma con un martello, è anche possibile compattare la composizione del calcestruzzo senza utilizzare un vibratore. Eseguire il lavoro con estrema cura per evitare danni alla cassaforma.

Il tempo per la rimozione della cassaforma dopo il getto del calcestruzzo è determinato individualmente. La fase finale dell'installazione della cassaforma è l'essiccazione di strutture in calcestruzzo. Il risultato finale del lavoro dipende direttamente dalla tecnologia della sua implementazione.

Nel processo di esecuzione dell'essiccamento della struttura in calcestruzzo, saranno necessari acqua e una pellicola di polietilene. Il film protegge la struttura dall'esposizione diretta ai raggi UV. L'acqua impedisce una rapida asciugatura del calcestruzzo.

La bagnatura del calcestruzzo inizia dopo cinque ore dal momento in cui viene posata nella cassaforma. Se il lavoro viene effettuato a fine autunno o inverno, per il lavoro viene utilizzata una versione speciale del calcestruzzo con additivi resistenti al gelo. Inoltre, è necessario utilizzare pistole di calore e riscaldamento elettrico.

Crollo della cassaforma del controsoffitto durante il getto del calcestruzzo

La cassaforma per la sovrapposizione richiede una cura particolare nel processo di installazione. I soffitti sono installati utilizzando lastre di cemento armato con vuoti. Nel processo di installazione di casseforme per pavimenti, è necessario rispettare alcune regole di sicurezza:

  1. In presenza di una struttura a più livelli, ciascuno dei livelli successivi viene installato solo dopo l'installazione del precedente. L'installazione di più livelli di casseforme contemporaneamente è severamente vietata.
  2. Con un'altezza di strutture installate di oltre 500 cm, è possibile installare la cassaforma utilizzando strutture portatili a scala. Con un'altezza di costruzione più alta, la cassaforma è montata da un'armatura o da un'armatura portatile.
  3. Prima di iniziare la cassaforma di colata, controlla attentamente la resistenza e l'assenza di danni meccanici. Nel processo di fusione cassaforma non è consentito alle persone nella zona sotto la cassaforma.

L'altezza del cassero per calcestruzzo è determinata individualmente ed è limitata al cavo. La funzione principale della cassaforma per la sovrapposizione è quella di fornire calcestruzzo sulla superficie prima che si indurisca.

La risposta alla domanda su quando rimuovere la cassaforma dopo aver versato il calcestruzzo è inequivocabile: dopo completa solidificazione della composizione del calcestruzzo. L'installazione di casseforme richiede un gran numero di sforzi fisici e temporali, ma senza di essa è impossibile realizzare una costruzione monolitica di alta qualità in cemento armato.

Prima di auto-installazione di casseforme, considerare attentamente la sua posizione, progettare le dimensioni e la forma. Per la fabbricazione di casseforme sotto la sovrapposizione richiederà la presenza di

  • trave di legno;
  • tavole orlate;
  • compensato con caratteristiche di resistenza all'umidità;
  • tavole per formare controventi;
  • fissaggio;
  • dispositivo per determinare l'uniformità della cassaforma;
  • barre di rinforzo.

Si noti che per l'installazione di casseforme sarà sufficiente legname di qualità. Le barre che svolgono la funzione di rack devono avere una sezione di 13x13 o 15x15 cm. Lo spessore minimo di compensato utilizzato è 2 mm.

Dopo aver preparato tutti i materiali necessari, determinare il numero di rack che riducono il carico sulla base. Per eseguire i calcoli, utilizzare il programma speciale oi seguenti consigli:

  • con uno spessore di sovrapposizione fino a venti centimetri, l'intervallo tra i montanti sarà di 200 cm;
  • con un aumento di questo indicatore, l'intervallo tra i rack aumenta.

Inizialmente, l'installazione della prima fila longitudinale di casseforme. Installare il legno in modo tale che il carico dal calcestruzzo cada sui supporti. Installa la lamella sul muro. Guarda la rigidità della base, per questo set sotto la base della tavola. La formazione della seconda fila di casseforme è fatta come la precedente.

Successivamente, viene eseguita l'installazione del legname, la cui fase di installazione è di 60 cm. Con l'aiuto di un portapiatti sono esposti. Dopo l'installazione della cassaforma, viene controllata l'installazione orizzontale della trave. Se necessario, i rack del tipo di supporto sono allineati.

Quindi, impostare il rinforzo, con il loro aiuto, la connessione viene effettuata tra i rack. Pertanto, il telaio di supporto della cassaforma è già formato. Successivamente, è necessario controllare la cassaforma per la resistenza e la rigidità del soffitto. Inoltre effettuato l'ispezione del fondo, rack, connessioni di tutte le parti tra di loro.

Se ci sono lacune nella cassaforma, attraverso cui la soluzione concreta può fluire, è necessario liberarsene. Per sigillarli, utilizzare stecche o tavole. Per proteggere il soffitto dal gelo, installare un mattone con schiuma attorno al perimetro. Inoltre all'interno della cassaforma è impostato lo scheletro del rinforzo. Dopo questo è fatto riempire.

La soluzione di calcestruzzo viene versata nella cassaforma della lastra in un unico strato, seguita dalla pressatura di un vibratore. Dopo che il pavimento in cemento si è asciugato, la cassaforma viene smantellata. Tutto il lavoro è fatto gradualmente. Per prima cosa è necessario rimuovere la parte della cassaforma che è in contatto con il muro. Dal momento che la struttura finita si basa sulle pareti. Il prossimo è lo smantellamento del resto della cassaforma.

È necessario rimuovere la cassaforma solo dopo che il calcestruzzo è stato finalmente formato. Se, durante la rimozione della cassaforma, il calcestruzzo inizia a contrarsi o cambia forma, questo processo si arresta finché il pavimento non è completamente asciutto. La procedura per smontare la cassaforma è la stessa del suo assemblaggio. Inizialmente rimosso tutti i dispositivi di fissaggio sotto forma di chiodi, dadi, viti. Quindi tutte le parti in legno della cassaforma sono separate dalla composizione in calcestruzzo. Possibile opzione di riutilizzo di casseforme nella costruzione di pavimenti. Tutti i componenti della cassaforma vengono accuratamente puliti dal calcestruzzo in eccesso. Successivamente, il design è ben asciutto.

Per il riempimento di casseforme in calcestruzzo, il prezzo è determinato dal volume e dalla complessità del lavoro e viene calcolato individualmente.

Montaggio della cassaforma per la fondazione con le proprie mani

Per terreni ghiacciati e molto frastagliati, soprattutto se un edificio pesante (o un edificio a più piani con una piccola area di base) è posizionato sulla fondazione, è preferibile scegliere fondamenta gettate in cemento.

  • da una lastra monolitica,
  • band,
  • Band-colonnare,
  • colonnare.

Torba, limo o terreno con una capacità portante debole richiedono solo una lastra monolitica.

La scelta della fondazione è determinata in fase di progettazione della casa. Per ogni fondazione e la sua cassaforma ha le sue caratteristiche. La cassaforma può essere:

  • cassaforma amovibile (può essere riutilizzata),
  • cassaforma fissa (rimane come parte della fondazione e il suo riutilizzo è impossibile, ad esempio, tubo di schiuma di polistirolo o di asbotuba).

Materiali richiesti

Nella maggior parte dei casi, nelle costruzioni private di pochi piani formano fondamenta monolitiche e a strisce con casseri in legno di tipo scudo.

Uno scudo di legno è fatto dal legno degli alberi di conifere (meno spesso decidui). Il pannello (e in particolare gli spazi tra le tavole) conferisce al getto una superficie laterale irregolare, quindi questi schermi sono inoltre compatti, allineati con il cartone o rivestiti internamente con uno spesso film di plastica. Altrimenti, la superficie è troppo irregolare e richiederà quindi costi aggiuntivi, tempo e materiale per il livellamento, e talvolta è difficile rimuovere la cassaforma.

Di solito versare uno strato di cemento con un'altezza e una larghezza di circa 40 cm - uno strato più spesso si indurisce più a lungo. Se l'altezza del muro è necessaria di più, dopo che il primo strato si è indurito, la cassaforma viene spostata più in alto e viene versato un nuovo strato (di solito, il cemento indurisce per 2 giorni e prima di versare un nuovo strato, per una migliore impostazione degli strati, di solito è necessario tagliare la superficie del primo strato di circa 0, 5 cm ). O immediatamente fai un alto riempimento, e poi aspetta pazientemente e a lungo.

Truciolare 18-20 mm, utilizzato allo stesso modo del compensato. Lo svantaggio è la capacità di truciolare truciolare, quindi è imperativo posare il film prima di versarlo. Sì, e riutilizzare il truciolato quindi dubbioso. Le lastre di cemento-cemento sono più resistenti e spesso rimangono un elemento strutturale.

Metallo - laminato e lamiera, è possibile realizzare un design di cassaforma rimovibile e non rimovibile. Nella casa privata, il metallo è usato raramente - il materiale è costoso. Tuttavia, dà una superficie quasi perfetta. Spesso, tale cassaforma può essere prenotata in affitto da un team di costruzione impegnato in fondazioni in calcestruzzo.

Materiali sintetici: polistirolo ad alta resistenza, fibra di vetro, laminati in fibra di vetro, tappezzeria. Il polistirolo espanso sotto forma di blocchi, in cui si forma un "reticolo" in cemento armato di travi spesse, può quindi rimanere parte della struttura, come l'isolamento e l'impermeabilizzazione.

Preparazione per l'installazione di casseforme per pannelli per fondazioni di nastri

Il legno in legno autocostruito, di solito rimovibile, viene utilizzato quando la parte della base (zoccolo) si solleva sopra la terra e consiste in:

  1. Scudo parte, è adiacente al calcestruzzo, è il piano della formazione della struttura. Viene assemblato da una tavola con uno spessore di 20-30 mm, larghezza 150-250 mm La superficie richiesta è assemblata da pannelli orizzontali e fissata con barre trasversali (punti di cucitura), il passo delle lamelle è 5-5-1 metri, maggiore è il peso del calcestruzzo nella cassaforma, più spesso il passo. I chiodi sono guidati dal lato dello scudo rivolto verso il cemento, ricaricando con cura i cappucci. Dovrebbero essere lunghi circa 10-20 mm rispetto allo spessore totale del pacco, le estremità sporgenti del chiodo si piegano perpendicolarmente alla superficie dello scudo. È desiderabile che l'estremità inferiore delle strisce di fissaggio sia più lunga dello schermo e affilata - quindi gli scudi possono essere spinti nel terreno attorno al perimetro della trincea.
  2. Elementi di fissaggio e distanziatori che devono mantenere la cassaforma dalla deformazione, che si verifica sotto l'azione del peso del calcestruzzo. Utilizzare bulloni, barre di legno (travi), rinforzo, massetto. I morsetti sono fatti che tengono la cassaforma in cima (come il calcestruzzo farà esplodere le sue pareti) e le traverse - montate in un angolo, con un'enfasi sul terreno, travi.
  3. I rack di supporto per fissaggio temporaneo. Utilizzato per il getto di travi, grill, pavimenti. Gli scaffali sono generalmente in legno, spesso con un allargamento dall'alto. Più sono i rack e più ampia la loro area di supporto, meglio è. Quando si getta un grilletto alto (sollevato dal suolo) di una base di colonna di nastro, pile di mattoni possono essere utilizzate come rack sotto lo scudo inferiore della cassaforma.
  4. Impermeabilizzazione - film, materiale di copertura.

Leggi anche la guida su come creare un fondotinta per un bagno.

Hai comprato una serra in policarbonato? Per far fronte alla sua costruzione aiuterà questo articolo.

Cassaforma per i messaggi versati

Di solito, per la fondazione colonnare, vengono praticati dei fori attorno al perimetro dell'edificio, e l'allargamento è fatto nella parte inferiore e superiore di ciascuno - "tacco" e "cuscino". Forniscono una vasta area di supporto del pilastro. Si scopre qualcosa di simile al vecchio rocchetto di filo.

Fare pilastri senza allargare è indesiderabile. In realtà, il pilastro con l'allargamento è un tentativo di risparmiare materiale, perché è l'ampia parte inferiore del pilastro che è importante per sostenere la casa. Il corpo della pila stessa può avere un diametro più piccolo, con un rinforzo adeguato che non influenzerà le sue proprietà.

Se non è possibile effettuare un allargamento (tallone) con il calcolo, si dovrebbe fare lo stesso diametro "di lavoro" uguale al diametro del tallone per l'intera pila o aumentare il numero di pilastri più sottili. Cioè, sarà necessario, ad esempio, non più 10 pilastri 250mm con un allargamento (tacco) di 500mm, ma 10 pilastri con un diametro di 500 mm, o 20 pilastri di 250mm con un allargamento (tacco) di 250 mm. Cioè, un aumento nel consumo di calcestruzzo è evidente. La cassaforma per un tale pilastro è tradizionalmente tol (feltro per tetti), posta in un buco o una manica in polistirolo espanso, ma la cassaforma può essere installata sopra il livello della fossa.

Ma dobbiamo tenere a mente che la pila è avvolta, sebbene sia idroisolata, ma come supporto funziona solo con l'allargamento (cioè, non funziona lungo la lunghezza del palo). Pertanto, un palo senza un allargamento inferiore è meglio eseguire senza un involucro o utilizzare il cartone come cassaforma. Non è impermeabile, ma impedisce solo alla gelatina di cemento di entrare nel terreno. Quindi devi impermeabilizzare accuratamente la superficie superiore della pila. Sul fondo del pozzo è necessario stendere un film di polietilene in modo che possa scalare pareti di 10-15-15 cm - questo (così come le casseforme di cartone) impedirà al latte di cemento di penetrare rapidamente nel terreno. Se esce, il cuscinetto (il più importante) strato di cemento sarà indebolito.

Non si dovrebbero usare tubi di cemento-amianto come una cassaforma: la loro parte laterale non funziona, e se il diametro è piccolo - 150-200 mm, quindi non c'è supporto necessario. Inoltre, nessuno garantisce che non ci saranno vuoti in un tubo così stretto. I tubi in cemento amianto con un diametro di 250 mm offrono una buona area di appoggio, ma sono anche buoni come casseri per terreni sabbiosi e allo stesso tempo anche costosi. Quando un tubo viene versato su un rinforzo, non si risparmia mai, il tubo di amianto non dà una base di forza.

Come cassaforma per pilastri, è possibile utilizzare gli elementi di cassaforma fissi del "thermo-house": ogni elemento è una struttura scatolare in polistirolo espanso, senza fondo e coperchio, con divisori interni che conferiscono rigidità. Il volume interno può essere cilindrico, a coste, quadrato. Ogni elemento della cassaforma ha sporgenze e fori del tipo di Lego, questo assicurerà un assemblaggio accurato. I blocchi sono installati nel foro del diametro richiesto, i raccordi sono fissati in essi, quindi il riempimento è fatto.

Rinforzo delle casseforme di fondazione

Il rinforzo è necessario per dare al monolite creato la forza necessaria. Poiché le barre di rinforzo possono essere utilizzate con diversi diametri e sezioni trasversali, filo e maglia con dimensioni diverse della cella. L'armatura dovrebbe creare una struttura solida spaziale all'interno del blocco (lastra, pilastro). Cioè, tutti i suoi elementi devono essere rigidamente connessi tra loro. È meglio usare la saldatura, ma è possibile fissare le barre e il filo con una torsione. Basta mettere su uno strato di cemento e l'effetto di rinforzo a barre singole versato non darà.

La rientranza del rinforzo dal bordo esterno del calcestruzzo non è inferiore a 5 cm, è particolarmente importante che il bordo inferiore del rinforzo sia chiuso da terra mediante calcestruzzo - cioè, il rinforzo è "sospeso" nella cassaforma. E quando è lanciato, è dentro il monolite di cemento. Questo lo proteggerà dalla corrosione e il cemento armato si bloccherà dall'indebolimento.

È possibile "appendere" la gabbia di rinforzo alle pinze usando quegli elementi che sporgono sopra la superficie della fondazione dopo aver versato (e poi usati per fissare la corona inferiore), o usare il doppio getto con un'esposizione dopo aver versato il primo strato sottile (modo irrazionale). È meglio riempire immediatamente la fondazione, con un monolite, con un'interruzione dei getti per un massimo di 24 ore - solo allora gli strati possono bloccarsi saldamente.

Per il rinforzo dei pilastri sono necessarie 4 aste longitudinali con un diametro di 12 mm, collegate da una barra trasversale di rinforzo del diametro di 8 mm ogni 25-30 cm. la distanza tra le aste è da 5 a 15 cm. I morsetti per il rinforzo trasversale sono migliori da piegare. Se l'area sismica è superiore a 7, il diametro delle aste viene aumentato a 16 mm e 12, rispettivamente.

Rinforzo del grillage e del fondotinta

Rostverk cerca di costruire pilastri più larghi, con una colonna di 250mm, la larghezza della griglia è di 350mm, l'installazione della valvola è la stessa, solo con alta sismica nella griglia, il passo del legamento è ridotto a 25 cm, ed è meglio usare la saldatura. Se le pareti sono incorniciate, gli elementi di fissaggio (perni) per il telaio vengono immediatamente posizionati nella fondazione, di regola, due su ciascun lato dell'angolo e ogni metro lungo il muro. Gli elementi di fissaggio possono essere collegati rigidamente con rinforzi o posati quando si posa l'ultimo strato di calcestruzzo.

Rinforzo del piatto monolitico

Quando lo si riempie, è possibile utilizzare uno strato di mesh di rinforzo, ma è preferibile creare una struttura a "due livelli" di due livelli mesh, tra cui le barre sono installate come supporti. Di norma, gli scudi sono installati solo lungo il perimetro esterno della lastra e il getto si basa sul principio del "livellamento del pavimento" e la lastra può essere riscaldata anche con la schiuma di lamiera.

L'indice di rischio sismico della tua regione può essere trovato nel SNiP

Preparazione della cassaforma per il getto di calcestruzzo

Se stai sognando comfort e calore in casa, leggi la procedura dettagliata su come realizzare un camino a muro con le tue mani.

Risparmiamo sulle riparazioni, costruisci una scala in legno con le tue mani! Come fare questo, leggi qui.

Come installare una finestra di plastica dirà questo articolo.

Calcestruzzo di versamento in cassaforma

Il corretto versamento del calcestruzzo nella cassaforma è alla base della qualità e della bellezza della struttura futura. Ogni azienda all'inizio richiede solide fondamenta: è una garanzia che il suo risultato sarà forte e duraturo. Nella costruzione della fondazione è il fondamento dell'edificio, e il destino dell'edificio dipenderà da come correttamente il calcestruzzo viene versato nella cassaforma di fondazione.

Ci sono diverse condizioni, a cui aderire, è possibile ottenere la migliore qualità quando si versa la cassaforma:

  • rispetto della tecnologia nello svolgimento del lavoro;
  • l'uso di materiali di qualità;
  • utilizzo del design di casseforme che si avvicina di più al progetto dell'edificio in costruzione.

Cassaforma per calcestruzzo - tipi, materiali, tecnologia di installazione

Cassaforma concreta

La cassaforma è una forma vuota, il cui volume interno è riempito di cemento durante la costruzione di strutture monolitiche: fondazioni, muri, soffitti, colonne.

Fino ad oggi, una delle più antiche tecnologie viene utilizzata per versare la malta in una fossa scavata di terra, che è anche una cassaforma.

Nella costruzione utilizzata cassaforma rimovibile e non rimovibile. Uno dei principali vantaggi della cassaforma amovibile è la possibilità del loro uso multiplo. La cassaforma amovibile per il calcestruzzo a colata è composta da una varietà di materiali: legno, compensato laminato, metallo, plastica e diversi nel design:

  • sistema di telaio costituito da schermi, supporti di supporto e dispositivi di fissaggio;
  • sistema di travi, che comprende piastre di casseforme, travi, travi, elementi di fissaggio, elementi di fissaggio.

Requisiti obbligatori per le casseforme in calcestruzzo:

  • resistenza del materiale di cui è fatto - per proteggere la struttura dalla deformazione;
  • levigatezza della superficie interna della cassaforma - per una facile rimozione dopo il travaso e l'asciugatura del calcestruzzo, nonché per ridurre il costo della successiva finitura della parete;
  • l'assenza di fessurazioni nel design - al fine di evitare la fuoriuscita di calcestruzzo quando si versa la malta nella cassaforma.

Per l'installazione precisa della cassaforma in calcestruzzo in posizione verticale, vengono utilizzati i fili a piombo, i livelli magnetici o dell'acqua. Il montaggio accurato secondo la cassaforma del disegno deve essere rinforzato con morsetti speciali, distanziatori, montanti di sostegno. Il suo volume interno per migliorare la forza della struttura futura è pieno di rinforzi. Una corda è attaccata alla parte superiore del rinforzo per determinare l'altezza del getto di calcestruzzo nella cassaforma.

Requisiti concreti per cassaforma

La soluzione per la cassaforma di fusione può essere ordinata dai fornitori. La soluzione di calcestruzzo pronto non dovrebbe essere inferiore ai gradi M 200, M 300.

Quando si effettua una soluzione a casa, è necessario aderire alla tecnologia corretta:

  • se non c'è bisogno di una particolare resistenza del calcestruzzo - preparare una soluzione di 1 parte di marchio di cemento M 400 e 3 ÷ 8 parti di miscela ghiaia-sabbia;
  • calcestruzzo ad alta resistenza è una miscela di 1 parte di cemento M 400, 2,5 ÷ 5 parti di pietrisco e 1,5 ÷ 2 parti di sabbia.

Tutte le parti della futura malta per cassaforma versata vengono accuratamente mescolate a mano con pale o in betoniera, dopo aver aggiunto l'acqua nuovamente miscelata. Di conseguenza, il calcestruzzo risultante non deve diffondersi su una pala e depositarsi su di esso.

La malta cementizia deve essere utilizzata entro 4-6 ore dalla produzione.

Versamento del calcestruzzo nella cassaforma - l'intero processo da "A" a "Z"

Calcestruzzo di versamento in cassaforma

Come versare il calcestruzzo nella cassaforma? In presenza di grandi volumi (quando la soluzione viene consegnata dalla fabbrica su un miscelatore), il calcestruzzo viene versato immediatamente attorno al perimetro ad un'altezza predeterminata. A casa, di solito non c'è possibilità di preparare una grande quantità della soluzione. Esistono due metodi per versare correttamente il calcestruzzo nella cassaforma con porzioni di malta preparate manualmente:

  • riempire tutto il perimetro della cassaforma con calcestruzzo fino ad uno spessore di 0,5 metri, mentre non è ammessa la presenza di strati troppo sottili;
  • versando una soluzione di una zona separata sull'intera altezza della cassaforma. Il bordo laterale del calcestruzzo colato deve essere bisellato per un'adesione più affidabile tra le singole parti della struttura.

Come versare il calcestruzzo nella cassaforma? L'approvvigionamento concreto è effettuato:

  • portare manualmente i secchi con la soluzione;
  • versamento diretto di betoniere;
  • il calcestruzzo importato viene versato direttamente dal vassoio del miscelatore, se necessario, il vassoio può essere allungato con grondaie in legno o metallo.

Quando l'intero volume della soluzione di colata viene trasferito sulla cassaforma, vengono rimosse le bolle d'aria generate durante la miscelazione e il versamento del calcestruzzo. Per questo, è compattato con un vibratore profondo o una pala. È possibile forare lo strato di calcestruzzo con rinforzo ogni 0,4 ÷ 0,5 metri e battere delicatamente le pareti della cassaforma con una mazza.

La superficie del livello del calcestruzzo con una pala o una regola di costruzione. Se, per qualsiasi motivo, i lavori di riempimento della cassaforma con un mortaio di più di 24 ore vengono interrotti, possono essere ripristinati solo dopo che il calcestruzzo si è completamente asciugato. Prima dell'inizio del nuovo calcestruzzo, il giunto di lavoro del calcestruzzo viene pulito con un pennello e lavato con acqua.

Essiccazione colata di calcestruzzo

A causa di un'asciugatura impropria del calcestruzzo, possono apparire delle crepe, a volte la struttura crolla. Al fine di evitare tali spiacevoli fenomeni, la cassaforma con calcestruzzo è ricoperta di polietilene. Il calcestruzzo viene versato con acqua per i primi tre giorni ogni 4 ore, poi durante la settimana tre volte al giorno e nel calore ancora più spesso. Dopo 10 giorni la cassaforma può essere rimossa e 28 giorni dopo il versamento, la struttura in cemento è pronta.

Caratteristiche del lavoro su calcestruzzo versato in inverno

In inverno, il lavoro concreto viene eseguito solo in caso di necessità particolari. Per evitare il congelamento della miscela di calcestruzzo (la temperatura minima della miscela è + 3 ° C), applicare:

  • pistole termiche;
  • soluzione di riscaldamento elettrica;
  • protezione del calcestruzzo colato con isolamento o film in PVC;
  • additivi speciali resistenti al freddo - antigelo.

La cassaforma, riempita di calcestruzzo, deve essere isolata fino a quando il calcestruzzo non raggiunge una resistenza del 50%.

Il costruttore deve conoscere tutti i dettagli quando lavora con un materiale come il cemento per fare il lavoro qualitativamente. Hai bisogno di conoscere il tempo di indurimento.

La fondazione senza cassaforma facilita i lavori di costruzione. La procedura per riempirlo è semplice, ma richiede una certa conoscenza. La costruzione di una casa senza cassaforma può risultare.

L'area cieca intorno alla casa è una striscia situata attorno all'intero perimetro della stanza. Il suo ruolo principale è quello di deviare le acque superficiali dal seminterrato.

Esistono molti tipi di fondazioni. Tuttavia, svolgono tutti un compito importante: servono da base per l'intera struttura. Per questo motivo.

Calcestruzzo di versamento in cassaforma

Tutte le successive costruzioni e il risultato finale, ovvero la resistenza e la durata della struttura, dipendono dal golfo di fondazione corretto e di alta qualità. Tutto inizia con la costruzione della cassaforma e il successivo versamento in essa. Riempire il calcestruzzo dovrebbe essere fatto solo dopo aver verificato la correttezza e la resistenza della struttura. La cassaforma è rimovibile e non rimovibile, ma il tipo di tecnologia di riempimento non cambia.

Schema di montaggio per la costruzione della fondazione nella fossa e nella fossa:
e - in un fosso; b - in una trincea;
1 - tavole di montaggio, 2 - trave di sostegno, 3 - puntone obliquo, 4 - puntone, 5 - supporto per il puntone, 6 - terra, 7 - cuneo.

Gli strumenti necessari sono:

  • pala;
  • un martello;
  • betoniera;
  • carriola;
  • vibratore (o accessori normali);
  • mazza da slitta;
  • pizzi;
  • ruota della roulette

Tipi e caratteristiche

Rimovibili di solito usano organizzazioni che sono impegnate in questo lavoro costantemente e professionalmente. Usano metallo, compensato laminato, ecc., Che, prima dell'uso, devono essere lubrificati solo con lubrificanti o emulsioni speciali (non dannosi per l'ambiente) per facilitare ulteriormente la separazione dal calcestruzzo.

Una delle casseforme usate frequentemente (tra l'altro, costantemente e per lungo tempo) sono trincee nel terreno. Queste casseforme e ora spesso utilizzate per la costruzione di semplici fondazioni a strisce.

Schema della cassaforma fissa in polistirolo espanso o del sistema "thermo".

La lubrificazione non rimovibile non è necessaria, può essere fatta da una varietà di materiali, ma ci sono tra i preferiti che hanno guadagnato la loro popolarità solo negli ultimi anni.

I sistemi termici sono molto noti ora. Il sistema è una struttura in polistirene espanso che non ha un fondo e un tetto. Ma è dotato di partizioni nella giusta quantità, forniscono ulteriore robustezza e rigidità dell'intera struttura.

Al fine di assemblare un tale sistema boxed, non saranno richieste né abilità speciali né anni di esperienza. Sta per scrivere il solito designer per bambini secondo lo schema appropriato.

La precisione dell'assemblaggio è aumentata a causa del sistema di sporgenze e fori con cui ogni elemento strutturale lungo i perimetri inferiore e superiore è fornito. Ma per risparmiare denaro, puoi utilizzare tutti i materiali disponibili che hai, combinandoli a tua discrezione. Soprattutto, la loro forza non è in dubbio.

Riempi la tecnologia

Prima della costruzione, è necessario prendere in considerazione tutte le sfumature relative al clima e alle caratteristiche del suolo.

Lo schema delle casseforme permanenti per la fondazione delle strisce: 1 - il terreno di origine naturale; 2 - 5 - elementi di fissaggio (fermi, montanti); 6 - calcestruzzo; 7 - cuscino di sabbia; 8 - pietrisco o ghiaia; 9 - raccordi; 10 - lamiera piana di cemento crisotilo.

In connessione con questa conoscenza, dovrebbe essere creata la coerenza di cassaforma e malta. Inoltre, per forza, assicurati di usare rinforzi.

Risparmiare sui costi del versamento delle fondamenta non porterà a nulla di buono. Se hai intenzione di produrre cemento tu stesso, allora devi sapere esattamente come farlo correttamente, qual è la tecnologia di preparazione ed essere sicuro di rispettare tutte le proporzioni.

Se acquisti un prodotto già pronto, prendi solo da un produttore affidabile. Parla con quelli che sono stati costruiti di recente, ti diranno chi è meglio affrontare. Se non si dispone di tali conoscenze, è necessario sapere che il calcestruzzo deve essere acquistato con il marchio M300-M400, per una determinazione accurata è necessario conoscere il carico futuro sulla fondazione.

Il calcestruzzo viene versato nella costruzione industriale lungo tutto il perimetro. Ma la costruzione della casa potrebbe fermarsi a causa della mancanza di calcestruzzo preparato.

Dal momento che per la preparazione di grandi volumi è necessario, rispettivamente, un gran numero di mani. Se non hai abbastanza cemento per un cast completo in una volta, non disperare, ma esegui un cast strato per strato, la cui tecnologia è abbastanza semplice.

allineamento

È necessario occuparsi del livellamento prima di iniziare a versare calcestruzzo. Il modo più comodo per installare i beacon di barre di rinforzo. Disegnare una linea direttamente sulla cassaforma non vale la pena, poiché verrà comunque cancellata durante il processo.

Puoi anche allungare la corda all'interno della cassaforma. Ma se fai la gabbia di rinforzo appropriata, allora sostituirà il tuo livello. In caso contrario, beacon o cavo sono d'obbligo.

Riempimento a strati

Lo schema di preparazione del fondamento in calcestruzzo per versare la miscela: 1 - base; 2 - cassaforma; 3 - miscela; 4.1 - impermeabilizzazione; 4.2 - materiale di impermeabilizzazione non tessuto duplicato.

La stratificazione può essere eseguita con diversi metodi:

  1. Puoi riempire l'intero perimetro con uno strato abbastanza spesso: meno strati hai, meglio è, ma, soprattutto, gli strati non dovrebbero essere troppo sottili.
  2. In un'altra forma di realizzazione, è possibile compilare una sezione, ma immediatamente fino alla piena altezza. Per garantire la massima durata di questa opzione, è necessario creare un bordo obliquo in questa parte della cassaforma.

Se si sospende il lavoro di colatura per più di 24 ore, è possibile riprenderlo solo dopo che il livello già riempito è completamente asciutto.

Metodi di lavoro

È molto conveniente alimentare il calcestruzzo nella cassaforma direttamente dal vassoio del miscelatore. Questo metodo è il più semplice. Per fare ciò, è necessario assicurarsi che il miscelatore si avvicini alla cassaforma per la lunghezza del vassoio.

Schema della cintura corazzata del dispositivo della cassaforma fissa.

Il seguente metodo richiede un lavoro aggiuntivo. Dovrai fare uno scivolo di legno da qualsiasi tavola adatta per allungare il vassoio del miscelatore. In questo caso, sono necessarie mani di lavoro aggiuntive, che spingono il calcestruzzo lungo lo scivolo.

Un modo più costoso è assumere una pompa per calcestruzzo. In questo caso, al momento dell'ordine, è fondamentale chiarire che il calcestruzzo deve contenere un additivo che aumenterà la sua proprietà di flusso senza perdita di qualità.

Puoi anche usare il "campanello", ma qui dovrai noleggiare un'attrezzatura speciale, quindi questo metodo non può essere chiamato economico. La campana viene riempita di cemento, quindi si alza, nel punto di scarico si apre il foro di scarico e il cemento è a posto. Dopo ciò, devi solo livellare la soluzione.

Compattazione e processo di essiccazione

Avrai bisogno di un vibratore profondo o di barre di rinforzo per sigillare.

La tecnologia del corretto versamento del calcestruzzo nella cassaforma prevede la compattazione obbligatoria, in altre parole, la rimozione dell'aria che è entrata nella massa. Utilizzare per questo nella costruzione di casa può essere un vibratore profondo.

L'elemento di lavoro del vibratore viene immerso direttamente nel calcestruzzo con un passo di non più di un metro. Ogni strato (con fusione strato per strato) deve essere compattato separatamente. Se non si dispone di un vibratore profondo, è possibile utilizzare barre d'armatura ordinarie, che probabilmente si avranno nel cantiere. Ma quando si unisce con un'asta di rinforzo, il passo deve essere ridotto a 40-50 cm per garantire la migliore qualità di resistenza.

Puoi accelerare e migliorare il processo di compattazione toccando la cassaforma con una mazza, ovviamente con una forza moderata.

Per il processo di asciugatura è necessario:

Anche le condizioni di maturazione (essiccazione) del calcestruzzo devono essere fornite secondo determinate regole.

  1. Assicurati di proteggerlo dalla luce del sole, puoi usare un film normale, che copre le fondamenta.
  2. Bagnare la superficie con acqua è anche un processo obbligatorio, impedisce l'asciugatura prematura dello strato superiore. Per fare questo, inumidire con acqua dopo 4 ore dopo il versamento. Poi, il terzo giorno, versalo 3 volte durante il giorno, poi dopo una settimana, versalo nello stesso 3 volte.

Riempi e tempo

Non è consigliabile riempire le fondamenta in inverno, ma se si decide, quindi utilizzare il riscaldamento degli elettrodi o una pistola termica senza fallo. Il preriscaldamento viene utilizzato fino a quando il calcestruzzo non raggiunge il 50% della sua forza.

In estate, quando il clima è molto caldo, il calcestruzzo deve essere inumidito più spesso di quanto descritto in precedenza.

Fusione di cassaforma: quale design è migliore

Come e da cosa produrre la cassaforma per le fondamenta in modo che non si sblocchi. Forum di raccomandazioni

Non un singolo edificio può fare a meno del calcestruzzo, e dove c'è una soluzione concreta, c'è anche una cassaforma. Di particolare nota è il design utilizzato nella fabbricazione della fondazione. Dopo tutto, la qualità delle fondamenta per la casa dipende dalla sua affidabilità.

Il versamento di cassaforma può causare i seguenti problemi:

  • scoppiando durante il concremento;
  • distruzione parziale;
  • perdite locali di calcestruzzo misto.

Per evitare questo e scoprire che cosa rendere la struttura affidabile ed economica e quali sono i requisiti necessari, utilizzare l'esperienza pratica degli esperti del sito Web FORUMHOUSE.

Cosa fare cassaforma

La qualità del design dipende dal materiale con cui è stata realizzata. La cassaforma per la fondazione è composta da: compensato laminato, pannelli OSB, lastre DSP, lastre di ardesia piatte, lastre fisse di polistirolo espanso. Nel corso va anche i vecchi mobili, così come i pallet "usati".

Ma il leader indiscusso è il semplice legno.

Come realizzare una costruzione delle tavole

I membri del forum consigliano come realizzare scudi per cassaforma. Per il montaggio di scudi orizzontali, si consiglia di utilizzare un tagliere con una dimensione di 100x25 mm e 150x30 mm, e per quelli verticali è pepato - per prendere un legname di 100x50 mm, appoggiandolo contro lo scudo con un bordo.

Il passo di installazione è trasversale verticale (legname 50x100 mm) - da 70 a 100 cm. Per conferire maggiore rigidità alla cassaforma, su ciascun lato di esso, due barre di legno 50x100 mm sono installate orizzontalmente, sopra e sotto.

Con una costruzione ben congegnata e prestazioni competenti, la resistenza delle tavole di queste dimensioni è sufficiente a sopportare la pressione di grandi volumi di calcestruzzo sulle pareti della struttura.

Scegliendo le schede per questo progetto, è necessario considerare immediatamente l'opzione del loro ulteriore utilizzo. perché La cassaforma per la fondazione richiederà più di un cubo, è irrazionale usare le tavole solo una volta. Affinché le tavole rimangano "business wood" dopo lo smantellamento, è necessario proteggerle dal contatto diretto con il cemento.

Come sistemare il film

Un film di polietilene solido per casseforme viene rivestito dall'interno della struttura prima della cementazione e deve essere fissato con una graffatrice. La costruzione è meglio portare a viti. In questo caso, può essere facilmente smontato riducendo al minimo i danni alle schede della cassaforma.

Dopo aver smontato la cassaforma, ho messo una tavola di 30x120 mm sulla stecca. Prima di ciò, pulire la superficie delle schede dalle graffette. La cosa principale - smontare tutto in modo ordinato.

Il mio tetto della casa è assemblato da una tavola da 40 ki, a sinistra dopo aver versato e smantellato la cassaforma. L'ho coperto con un film prima di versarlo, le schede che sporgono negli angoli, non l'ho visto, ho raccolto tutto con le viti. Dopo lo smantellamento le tavole erano come nuove!

Materiali e tecnologia

Nella costruzione del progetto corretto, prima di tutto, è necessario pensare ai suoi elementi costruttivi e tutti gli elementi di potenza necessari (spaziatura, ancoraggio, massetto). Anzi, è una cosa: versare un nastro di 30-40 cm di altezza da terra e un altro abbastanza per versare le pareti del seminterrato a 2,5 metri di altezza. Soprattutto se il calcestruzzo viene alimentato attraverso una pompa per calcestruzzo.

Ho costruito una cassaforma di 25 tavole. I banchi non hanno fatto, ho pensato, stand, perché ogni 30 cm metto dei montanti di legno. Quando si versava il calcestruzzo, la cassaforma si era scollata, tanto che due volte era necessario raccogliere la miscela sversata, poi ancora una volta la cassaforma e gettare manualmente il cemento indietro. Insegnato da un'esperienza molto amara, ora cercherò di stringere i muri con le cravatte.

Non è raro per noi, quando non ci preoccupiamo di fare rinforzo al giusto livello, scopriamo che durante la fusione o la vibrazione, la costruzione della cassaforma semplicemente si rompe. Tutto il cemento viene versato a terra. Il disegno deve essere rattoppato su una base di emergenza, che porta a grandi perdite monetarie. Da qui la regola: la cassaforma deve essere ulteriormente protetta.

Rinforzo di cassaforma

Molti sviluppatori di start-up non possono nemmeno immaginare quali enormi forze estensive agiscano sulla cassaforma durante il getto di calcestruzzo. Torniamo ai numeri.

Di recente ho versato una lastra alta 25 cm: la struttura era semplicemente a terra, era fissata alle viti negli angoli e in alcuni punti era sostenuta da pietre e mattoni - non ho spremuto nulla e non mi sono mosso. Ma ciò che è buono nel mio caso non funzionerà quando si esegue il casting di una base alta.

Ad esempio. Secondo SNiP III-15-76, pressione sul muro = PxH. Da qui: 2500х0.25 = 625kgs / sq.m. Se 1 metro lineare della cassaforma ha un'area di 0,25x1 = 0,25 mq M, allora la pressione per 1 metro sarà 625x0,25 = 156 kg / m., Tenendo conto della vibrazione del calcestruzzo 200kgs / m.

Cassaforma di fissaggio per la fondazione.

Ma così accade che il design, anche se correttamente stretto con spilli metallici, "perde". E non resiste ai perni dell'elemento filettato. Il filo o schiaccia o "spara" al dado. Questo perché, durante il serraggio delle casseforme industriali, vengono utilizzati tipi speciali di perni, con dadi rinforzati e un diametro maggiore della rondella.

Nell'edificio privato vengono utilizzate aste filettate ordinarie - M8 / M10 / M12 e dadi acquistati nel più vicino mercato delle costruzioni. Un perno di classe 8.8, con un diametro di 10 mm, è richiesto dal GOST per sopportare un carico di 6,7 tonnellate, ma nella vendita ordinaria, ci sono per lo più borchie con diametri "falliti" e forme del filetto non conformi a GOST. Anche la qualità del metallo è bassa, nella migliore delle ipotesi, tale stallone resiste a un carico di lavoro di 1,5 tonnellate.

Per la fondazione, ho acquistato dei perni sulla M8. Volevo verificare quale carico effettivo avrebbero preso. Li ho testati in una macchina per scoppiare. Risultato: quando è stato avvolto un dado, con un carico di circa 100 kg, si è verificato il taglio della filettatura dei prigionieri. Con due dadi stretti, il prigioniero ha tenuto il carico (il filo si è rotto, ma il perno stesso è rimasto intatto) in 500 kg.

Conclusione: affinché il perno "lavori", è necessario serrare due dadi su ciascun lato. Oppure utilizzare dadi speciali di lunghezza maggiore.

È vero, questo non garantisce che il tornantino "sarà incluso nel lavoro" del 100%. È necessario disporre i perni in modo che diano il massimo effetto.

Ho "guidato" due varianti delle disposizioni dei montanti nella cassaforma in un programma speciale. Ed è quello che è successo: prendi una griglia verticale di legno 50x100 mm. Lo mettiamo al margine dello scudo, altezza 2,3 metri. Impostiamo il carico - 10 kN m (4 kN - dal vibratore profondo, 6 kN - la pressione della colonna di cemento è di 2,3 metri). Restringi la cassaforma con tre perni, con una distanza di 70 cm. Il primo perno dal basso si trova ad un'altezza di 50 cm. Otteniamo un'immagine delle deviazioni e delle tensioni nel raggio.

Lo screenshot mostra che l'estremità inferiore del raggio devia di più (di 5 mm). ie c'è un'alta probabilità che il raggio di sostegno si rompa esattamente qui. Metti le borchie in modo diverso. Abbassare, ora disteso ad un'altezza di 30 cm.

Ora i carichi sono distribuiti in modo diverso. Lo sforzo massimo diminuisce di quasi 3 volte (5.4) e la deflessione diminuisce di 10 volte.

Il mio consiglio è che se avete intenzione di riparare la cassaforma con borchie, dovrebbero essere installate tra due barre verticali (la distanza tra loro è pari al diametro del perno). Ma trovare borchie e dadi di alta qualità è difficile, e sono costosi, e quindi tutto questo metallo non ha dove andare. Se solo sull'installazione del sistema di tralicci.

Per ridurre i costi, una piccola parte filettata dei perni è collegata al rinforzo della lunghezza richiesta. E dall'altra parte dovrebbe saldare il ponticello per ottenere la lettera T.

È molto più facile ed economico rinforzare la struttura della cassaforma con un "codino" in filo di ferro da 1,2 mm, intrecciandolo da 6-7 fili. Questo tipo di cravatta è più forte del "codino", tessuto da un filo con un diametro di 2 mm in 3 fili.

"Pigtail" viene spinto nella fessura tra i pannelli della cassaforma oi fori pre-perforati. Ha due barre verticali di supporto. Per non deformare le pareti della cassaforma durante la torcitura delle "trecce", si consiglia di installare un rinforzo per barra di rinforzo con un diametro di 10-12 mm nella cassaforma, che aiuta a ripararlo.

La cassaforma sotto il piano terra merita un'attenzione particolare.

Come riempire la cassaforma

I membri del forum raccomandano come riempire la cassaforma: con un'altezza della parete di oltre 2 metri, il riempimento deve essere diviso in due fasi e concretizzato alla volta non più di 1-1,2 metri. Quindi riorganizzare la cassaforma sopra. Oltre al fatto che questa cassaforma amovibile è più economica (in termini di materiali) che montata direttamente su tutta la sua altezza, il rischio che possa sopportare il carico durante la colata di calcestruzzo è significativamente ridotto.

Inoltre, è necessario versare tale quantità di calcestruzzo nella cassaforma e farlo vibrare in strati di 50 cm di spessore, da rotondo a rotondo, fino a riempire l'altezza desiderata della fondazione. Ciò eviterà il carico non necessario in un punto della cassaforma, dal momento che l'altezza della fusione della cassaforma concreta aumenta gradualmente. E nel momento in cui viene raggiunta l'altezza desiderata, lo strato inferiore di calcestruzzo è già impostato, che, di conseguenza, ridurrà la pressione sulle pareti della cassaforma.

E infine, alcuni consigli dei membri del forum sull'accettazione del calcestruzzo:

  • Il calcestruzzo di qualsiasi marca per riempire la fondazione deve essere ordinato con un piccolo margine - circa 1 m3 in più. Nel caso in cui una parte del calcestruzzo "fuoriesca" durante il versamento o al nodo di cemento la soluzione è "sotto-colata", rimarrà una riserva;
  • Predeterminato è un luogo in cui è possibile scaricare il cemento in eccesso. Potrebbe essere una strada di accesso;
  • La pompa per calcestruzzo per lavoro necessita di una piattaforma di circa 6x8 m;
  • Il getto del calcestruzzo nel cassero non inizia prima della preparazione del kit di riparazione - queste condizioni sono obbligatorie. Puntelli, pali, assi, martello, chiodi, mazza, secchiello, pala, serbatoio, dove è possibile versare temporaneamente il cemento versato, scudo di legno di ricambio. Se la cassaforma "sobbalza" quando si versa cemento, quindi correre intorno al sito e cercare un modo per colmare il divario, non avrà tempo;
  • Quando si versa la fondazione con una pompa per calcestruzzo, è necessario concordare immediatamente un'unità di calcestruzzo in modo che i miscelatori e il calcestruzzo si susseguano senza interruzione. Ciò eviterà tempi di fermo e, di conseguenza, costi aggiuntivi per il noleggio di attrezzature costose;
  • Quando si accetta il calcestruzzo, assicurarsi di indossare occhiali protettivi e guanti medicali monouso sulle mani. Il calcestruzzo può causare ustioni chimiche se iniettato nella pelle aperta;
  • Sono richiesti copricapo e abbigliamento pesante. Inoltre, l'abbigliamento è scelto in modo che poi non sarà un peccato buttarlo via.

Porre le fondamenta "nel terreno" può, se si utilizza il consiglio di un forumchanin. Dopo aver letto questo argomento: capirai come realizzare correttamente la cassaforma. Inoltre, puoi familiarizzare con i risultati della disputa: "Hai davvero bisogno di casseforme in legno?" Inoltre, guarda il video con una master class da FORUMHOUSE, sull'installazione di casseforme riutilizzabili.

Lecture 10 Casseforme. Lavoro di armatura / Casseforme per lezioni 10. Lavoro di rinforzo

CONFERENZA 10. Dispositivo e installazione di vari tipi di casseforme.

La cassaforma è una forma per la posa del calcestruzzo, che fornisce la configurazione, le dimensioni e la qualità definite dal progetto delle superfici frontali della struttura in calcestruzzo. La cassaforma deve essere progettata per gli effetti statici e dinamici delle miscele di calcestruzzo, tenendo conto dell'intensità del calcestruzzo e non consentire perdite di calcestruzzo o cemento.

La cassaforma consiste nella forma, nel supporto e negli elementi di fissaggio effettivi. I lavori per l'installazione di casseforme e lo smantellamento delle strutture sono chiamati cassaforma.

La cassaforma può essere non-inventario, utilizzata solo una volta e inventario, ad es. ripetutamente avvolto. I tipi di casseforme si differenziano per le caratteristiche del design (Fig. 9.1). In base alla loro applicabilità a diverse temperature esterne e alla natura dell'impatto sul calcestruzzo, la cassaforma è suddivisa in non isolati, riscaldati e riscaldati (termoattivi). La cassaforma viene scelta in base ai parametri della struttura in calcestruzzo, nonché i metodi e le condizioni per la produzione di armature e opere in calcestruzzo.

La cassaforma deve essere robusta, rigida, immutabile e stabile nella posizione di lavoro, così come durante il trasporto e l'installazione. Quando si utilizzano sistemi di casseratura per riscaldamento, è necessario contare sulla percezione dei carichi termici. La cassaforma deve garantire l'accuratezza progettuale delle dimensioni geometriche delle strutture da concretizzare e la qualità specificata della loro superficie, minima adesione al calcestruzzo (eccetto non rimovibile), installazione e smontaggio rapidi, possibilità di pre-assemblaggio e riaggiustamento in un cantiere, facilità di riparazione e sostituzione di elementi, fatturato specifico.. 9.1).

I rivestimenti polimerici possono essere utilizzati per i ponti in legno, compensato e truciolato, che vengono applicati con una pistola a spruzzo su un ponte pulito e asciutto. Per il ponte di legno, è possibile utilizzare rivestimenti bicomponenti epossidici applicati sulla superficie con una spatola (primo strato) e una pistola a spruzzo (seconda). I rivestimenti epossidici possono essere applicati a spruzzo a caldo.

Gli elementi della cassaforma devono adattarsi saldamente l'uno all'altro durante il montaggio: i gusci delle giunture non devono superare i 2 mm. Fessure, sbavature e deviazioni locali di profondità superiore a 2 mm non sono ammesse sul ponte di metallo, compensato o scudi di plastica, più di 3 mm nel ponte di legno superiore a 3 per 1 m 2. La deflessione della cassaforma assemblata non deve superare 1/400 dello span per superfici verticali, 1/500 dello span - per pavimenti.

Cassaforma di magazzino. A causa della sua versatilità e della possibilità di utilizzare varie strutture monolitiche per il calcestruzzo, l'uso massiccio nelle casseforme per la produzione di massa ha trovato impiego in tutti i tipi di costruzione. Gli schermi di questo tipo di casseforme sono interconnessi da dispositivi di inventario, che dovrebbero essere facilmente installati e rimossi, per garantire una sufficiente resistenza e rigidità dell'intero sistema. A tale scopo vengono usati, usurati e rimossi con un martello o leve speciali vari elementi a cuneo, molla, eccentrico e altri elementi di collegamento. Per percepire la pressione della miscela di calcestruzzo tra piani adiacenti della cassaforma, vengono installati massetti o bulloni di accoppiamento (trefoli) fissati agli elementi del cuscinetto.

La cassaforma può essere montata e smontata sia manualmente da elementi separati, sia meccanicamente da pannelli e blocchi di grandi dimensioni.

La cassaforma delle fondazioni viene stabilita prima dell'inizio della cementificazione, con l'eccezione della cassaforma di sporgenze e rientranze sulla sommità della fondazione, che è disposta nel processo di cementificazione. All'inizio, di regola, i rack e gli scudi del faro sono installati lungo il perimetro esterno della fondazione (ogni 3-4 m e ai suoi angoli) con i loro sostegni di inventario non fissati e l'installazione di impalcature. Quindi, con l'aiuto di contrazioni e dispositivi di allungamento, gli scudi rimanenti sono fissati. Successivamente, installare la cassaforma all'interno della fondazione (Fig. 9.2). A partire da un'altezza di 1,6 m dalla base della fondazione, i lavori di casseforme vengono eseguiti da impalcature di magazzino e pavimentazione di lavoro, che viene costruita all'esterno e all'interno del massiccio della fondazione.

La cassaforma per pilastri viene appesa a gabbie di rinforzo con scudi o pannelli separati fissati al rinforzo e contratti con corde o morsetti. Ogni 2-3 m di altezza della colonna, impalcature o piattaforme di lavoro sono tenute, da cui vengono effettuati lavori di rinforzo e calcestruzzo. A livello di piattaforme nella cassaforma, vengono realizzati fori da 500x500 mm, attraverso i quali la miscela di calcestruzzo viene alimentata nella struttura e compattata.

La cassaforma delle pareti e delle partizioni viene installata prima su un lato e poi, dopo l'installazione del rinforzo e delle parti di fissaggio, sull'altro. Con pareti (partizioni) con uno spessore inferiore a 25 cm, la cassaforma del secondo lato viene solitamente installata nel processo di cementazione in un nastro, con un'altezza di ogni livello non superiore a 1,5 M. La cassaforma per il primo lato del muro viene fissata con apparecchi temporanei o permanenti ogni 3-4 m. Questa cassaforma consente di attaccare gli allegati, con i quali fissare la cassaforma del secondo lato. Nei luoghi definiti dal progetto di lavoro, creare buche per l'approvvigionamento di calcestruzzo. Per garantire lo spessore del design delle pareti tra i pannelli della cassaforma nel passaggio dei bulloni di accoppiamento impostare montanti in legno o cemento. Dopo 1,5-2 ore dopo il getto, i bulloni di serraggio vengono girati di mezzo giro in modo che possano essere rimossi durante la spruzzatura. La cassaforma Razborpo-iskstavstavnaya crushgoshitovaya consente di meccanizzare i lavori di casseforme e di ridurne la complessità, per ottenere superfici in calcestruzzo di alta qualità. Prima di installare la cassaforma lungo il contorno della struttura in calcestruzzo, vengono installati dei beacon su cui vengono applicati i rischi. I pannelli della cassaforma sono installati in posizione verticale con martinetti montati su montanti. Dopo l'installazione, se necessario, utilizzare il massetto, fissato, di norma, a cuneo per i combattimenti. Per aumentare il tono e ridurre il consumo di metallo combatte combattimenti composti con fodere, così come truss orizzontali.

Come risultato dell'unificazione di fondazioni, griglie (strutture della parte superiore delle fondazioni di pile che uniscono pali integrali all'acqua per una distribuzione uniforme dei carichi su pile) e altre strutture distaccate, è stato possibile organizzare casseri a blocchi monoblocco (forma a blocchi). Le operazioni con l'uso di moduli di blocco (Fig. 9.4, a) per le basi sotto la colonna vengono eseguite nella seguente sequenza:

♦ i telai della parte seminterrata del basamento sono posati sul sito preparato, le superfici del modulo sono accuratamente pulite e lubrificate;

utilizzando una gru di montaggio, installare la forma a blocchi in posizione e controllarne la posizione;

installare, controllare e fissare l'inserto con viti di regolazione (a seconda dell'altezza della parte della sottocolonna del basamento - prima o dopo la cementazione della sua piastra inferiore);

mettere il mix di calcestruzzo;

1.5-2 ore dopo il getto, il rivestimento viene rimosso usando una gru. Strappare i jack di rivestimento installati sulla sottocolonna delle casseforme delle tabelle di supporto delle fondazioni;

prese ridisposte sotto i fermi d'angolo del modulo e comprendono coppie in diagonale. Quando il modulo viene sollevato di 60-100 mm, viene rimosso utilizzando una gru.

Per la cementificazione di edifici con un numero maggiore di piani (principalmente nella costruzione di nuclei di durezza) e strutture con una configurazione invariata nel piano, viene utilizzato un cassero scorrevole. È una forma spaziale, installata attorno al perimetro delle pareti e sollevata come getto di calcestruzzo, principalmente idraulico o elettromeccanico.

L'attrezzatura idraulica consente di sollevare la cassaforma in modalità semiautomatica e automatica. Nella modalità di sollevamento semi-automatico, viene utilizzato un set di attrezzature, costituito da martinetti idraulici monocilindrici con controllo orizzontale del piano di lavoro, una stazione di pompaggio, un cablaggio idraulico e dispositivi per estrarre le aste dei martinetti.

Gli elementi portanti principali delle casseforme scorrevoli sono i telai delle doghe, a cui sono appesi scudi e armature delle casseforme. Sono trasferiti al carico dal piano di lavoro. Nei telai corti vengono installati i martinetti che, appoggiandosi alle aste, sollevano l'intero design della cassaforma (Fig. 9.5, a). Per la cementazione di pareti multistrato con strato isolante prefabbricato sul telaio di sollevamento, si fissano speciali fascette isolanti o si utilizza uno schema di cassaforma multistrato, con la fila superiore di schermi installata per uno spessore di parete, quella inferiore per un altro. Per la cementificazione di pareti a due strati, costituite da strati monolitici di supporto e isolamento termico, sono stati utilizzati schermi divisori.

La cassaforma per solai per la costruzione di edifici in casseri scorrevoli è installata su scaffalature telescopiche o su sospensioni con supporto regolabile in altezza. Inoltre, i ponteggi sospesi possono essere utilizzati come casseri per pavimenti.

I lavori di rinforzo comprendono la produzione di elementi e prodotti di rinforzo, il loro pre-assemblaggio e l'installazione nella posizione di progetto in strutture di cemento armato in aree esposte a piegature, stiramenti e, a volte, compressione. Il pre-stress delle strutture nelle condizioni del cantiere viene prodotto tensionando il rinforzo di precompressione sul calcestruzzo indurito.

Canne in acciaio e non in metallo (di tipi speciali di fibra di vetro, kevlar, fibra di carbonio) di sezione circolare e sezionale, filo e prodotti da esse (figura 9.8), intese per la percezione di forze tensili e alternate e in elementi caricati centralmente - compressione sforzi.

Dovrebbe essere detto sul rinforzo non metallico. Ora è ampiamente usata. E questo è comprensibile. Dopotutto, i rinforzi in acciaio ad alta resistenza in tensione sul calcestruzzo devono essere protetti specialmente dalla corrosione, specialmente nei climi caldi e umidi. Il rinforzo non metallico, come la fibra di carbonio, è resistente in tutti gli ambienti aggressivi. Pertanto, tutti i paesi stanno attivamente lavorando per padroneggiare la produzione e l'uso di rinforzi non metallici ad alta resistenza da tipi speciali di fibra di vetro, kevlar e plastica rinforzata con fibra di carbonio.

Le strutture in cemento armato sono rinforzate con aste singole diritte o piegate, griglie, strutture spaziali, tensioni di fasci di cavi, corde, barre o l'introduzione di sezioni in fibra di acciaio, vetro, basalto o altri materiali (fibre) con rinforzo disperso nel calcestruzzo.

Il principale elemento di rinforzo che percepisce le forze di trazione, compressione o taglio che si verificano nelle strutture in cemento armato sotto l'influenza di carichi esterni è il rinforzo operativo. Il tipo e la sezione trasversale del rinforzo di lavoro sono determinati dal calcolo. Il rinforzo può essere convenzionale o precompresso. Valvole di distribuzione - un elemento ausiliario che consente di distribuire le forze tra le aste del rinforzo di lavoro. Le valvole di distribuzione possono anche essere montate, che simultaneamente con i suoi compiti principali esegue la fissazione di valvole funzionanti nello spazio della struttura. Raccordi Kopstruktivggaya: questo elemento viene introdotto nella struttura per preservarne l'integrità nel processo di stampaggio, trasporto, installazione, ecc. Gli elementi di rinforzo vengono utilizzati dal rinforzo delle billette utilizzate per il rinforzo delle strutture in cemento armato, che sono suddivise in strutture piatte e spaziali.

Fig. 9.8. Acciaio di rinforzo§ (a), prodotti di rinforzo (b) e parti incassate della fabbrica (c) e - acciaio di rinforzo: I - acciaio laminato a caldo rotondo; II - acciaio laminato a caldo con profilo periodico; III - acciaio piatto freddo; IV - rinforzo di trefoli e corde; b - prodotti di rinforzo: I - mesh piatta; II, III - telai piani; IV - quadro spaziale; V, VI - strutture spaziali di sezioni a T e a "I"; VII - rete piegata; VIII - la stessa sezione curvilinea; IX - griglia del rotolo; parti incorporate della produzione in fabbrica: I, II - prodotti incorporati saldati del tipo "tavolo aperto" di tipo aperto con disposizione perpendicolare e mista (perpendicolare e inclinata) delle barre di ancoraggio; III - prodotto incorporato saldato del tipo chiuso "tavolo chiuso" (con disposizione perpendicolare delle barre di ancoraggio); Parti incastonate con impronta IV con ancore piegate esterne e interne